Pane cotto con cicoria – I sani venerdì

Pane cotto con cicoria e fagioli

Come ho letto da Wikipedia, il pane cotto è il piatto più povero in assoluto della cucina contadina del Sud Italia. Qui da me, si prepara con qualsiasi tipo di verdura di campo o, per i più ricchi (relativamente), con i fagioli. Si preparava, invece che con l’olio, con il lardo di maiale, che si conserva per circa un anno (del maiale non si butta via niente!).
In questo caso, sono state usate le cicorie di campo, come facevano i contadini del primo dopo guerra. Ovviamente potete usare anche quelle comprate dal fruttivendolo, il sapore è buono comunque!

Se non era pu’ pane cuott’, u’ cafone foss’ muorto.

pane cotto con cicoria e fagioli

Altre ricette:
Pane fatto in casa
Frittata di salsiccia
Carciofi ripieni

Ingredienti

4 persone

  • 1 kg di cicoria di campo già cotta
  • 1 cipolla bianca grande
  • 2-3 bicchieri d’acqua (200 ml l’uno)
  • Pane raffermo di grano duro cotto a legna q.b.
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Olio evo q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Preparazione

Vi servirà una padella molto ampia e dai bordi alti (solitamente si usava una padella di latta), ma una simile alla wok va bene. Fate rosolare con abbondante olio la cipolla finemente tritata fino a quando non appassisce. Insaporite con del peperoncino fresco tritato. Aggiungere la cicoria, che avrete cotto in precedente in abbondante acqua salata (quando è morbido il gambo la scolate. Casomai tagliatela a pezzi grossi, così sarà più facile mangiarla) e far appassire per bene. Aggiungere abbastanza acqua da ricoprire tutta la verdure e aggiungere il pane raffermo ridotto a pezzi.

Mescolare il tutto e cuocere fino a quando l’acqua non sarà assorbito dal pane e questo sarà diventato ben morbido. Potete servire direttamente nella padella e mangiare tutti insieme, come si faceva un tempo, magari vicino al camino! Condite anche con un filo di olio evo fresco.

pane cotto con cicoria e fagioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.