Cookies alle fragole e tè verde – l’angolo del tè

Tutti conoscerete i cookies: biscotti americani super burrosi e zuccherosi.
Io li adoro! Purtroppo il diabete mi fa un baffo!

Ma avete mai pensato di prepararli con della frutta fresca? Io ci ho pensato spesso, come fare come non fare ed ecco la folgorazione: le fragole!

E, ancora peggio, perché non utilizzare un accostamento particolare?

Il tè.

Tè Earl Grey Vert Calabria – Dammann Frères – 6,30 euro x 100 gr

Un Earl grey che combina il sapore del tè verde con quello profumato del bergamotto. Uno dei più famosi tè inglesi, ha un colore giallino e un aroma molto intenso.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaAmericana

Ingredienti

270 g farina 00
1 cucchiaio amido di mais (maizena) (se necessario)
2 cucchiaini lievito in polvere per dolci
Mezzo cucchiaino sale
150 g zucchero
1 cucchiaio tè verde (Earl Grey)
185 g burro
2 uova
1 cucchiaino essenza di vaniglia
125 g cioccolato fondente
125 g fragole

Strumenti

Passaggi

Sciogliete 185 gr di burro. Sbriciolate accuratamente 1 cucchiaio colmo di tè verde Earl Grey e unitelo al burro. Mescolate per bene, in modo da farlo amalgamare.
Unite 150 gr di zucchero e lavorate fino a quando lo zucchero non si sarà perfettamente amalgamato al burro, sciogliendosi anche leggermente.

Aggiungete le uova, una alla volta e poi l’essenza di vaniglia. Unite 270 gr di farina e 2 cucchiaini di lievito. Se l’impasto dovesse risultare liquido, unite 1 cucchiaio di amido di mais, che andrà ad assorbire i liquidi. Nel caso contrario, non unitelo.

Tritate grossolanamente 125 gr di cioccolato fondente. Tagliate anche 125 gr di fragole, cercando di tagliarle a cubetti il più piccoli possibile.
Aiutandovi con un cucchiaio o un cucchiaio da gelato, formate delle palline da 90 gr l’una. Distribuitele in una teglia da biscotti ricoperta di carta forno e fatele riposare per circa 1 ora in frigo (anche tutta la notte).

Preriscaldate il forno a 180° e, quando sarà ben caldo, estraete i biscotti dal frigo. Sistemateli nella teglia distanzati tra loro, in modo da permettergli di allargarsi in cottura. Se lo spazio non fosse sufficiente, conservate le palline di impasto avanzate in frigo fino al momento della cottura.

Cuocete a 180° per 20 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare completamente prima di toccare i biscotti e servite.

Consiglio di decorazione

Mentre i biscotti sono ancora caldi, potete inserire dei pezzetti di cioccolato o di fragole tenute da parte: il biscotto, ancora morbido, è modellabile, quindi potrete decorarlo come più vi piace!

Per lo stesso principio, aiutandovi con un coppapasta più grande del biscotto stesso, ruotandolo velocemente potrete ottenere una forma perfettamente tonda.

Puoi seguirmi anche sulla mia pagina facebook La piccola quaglia o sul mio canale instagram Lapiccolaquaglia.

Le mie rubriche: i sani venerdì, i menù fuori casa (per i pranzi al sacco!), l’angolo del tè (gustose ricetta con un ingrediente speciale, indovinate un po’ quale!), geek chicken (ricetta da film, libri, telefilm e altro ancora)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.