L’angolo del tè: torta ai fichi ed Earl Grey

La rubrica sul tè l’ho iniziata proprio con questa ricetta, infatti non vedevo l’ora di poterla rifare*-* ma, ovviamente, dovevo aspettare il periodo dei fichi e delle noci… Ovvero settembre! Che ne dite di scoprire di cosa sto parlando?

Il tè.

Tè nero “Earl Grey” Tea & Coffee House – Ravenna – Prezzo per 50 gr: 3 euro (6 per 100 gr)

Le foglie sono arrotolate in forma allungata e sottile. Il sapore è forte e persistente, il tè nero è ricchissimo si antiossidante, quindi da un sapore definito “astringente”, ovvero leggermente amarognolo, ma che indica la bontà del tè – ovvero naturale e pieno di polifenoli (quindi che ci reca moltissimi benefici, soprattutto alla pelle). Il colore del tè è ambrato scuro.

La ricetta.

Torta ai fichi e noci (aromatizzata all’Earl Grey)

Ingredienti: x22 cm di teglia

Per il pan di spagna:

  • 4 uova
  • 200 gr di zucchero bianco
  • 200 gr di farina 00
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaino di tè nero “Earl Grey”

Per la bagna:

  • Acqua
  • Succo di limone
  • Zucchero
  • Essenza di vaniglia

Per la crema:

  • 200 ml di panna per dolci già zuccherata
  • 250 gr di mascarpone
  • 50 gr di noci già sgusciate

Per la decorazione finale:

  • 10 fichi freschi
  • 25 gr di noci già sgusciate
  • 1 cucchiaio di miele abbastanza liquido

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 30 – 40 minuti

Tempo di riposo: 3 – 4 ore (meglio ancora tutta la notte)

Preparazione:

Pan di spagna: preriscaldare il forno a 180°. In una ciotola capiente, mescolare per almeno una decina di minuti con le fruste elettriche le uova intere, la vaniglia, il tè ben sbriciolato e lo zucchero. Unite a poco a poco la farina e poi il lievito, continuando a sbattere il tutto. Quando avrete ottenuto un composto ben sodo, pieno di bolle (le noterete perché “esplodono”), controllate che il composto sia ben denso e che scriva: ovvero, alzando le fruste e muovendole sulla superficie dell’impasto, questo letteralmente lasci delle righe. Versate in una teglia imburrata e infarinata di 22 cm di diametro e ponete in forno caldo a 180° per circa 30 – 40 minuti (fate la prova stecchino per controllare che il pan di spagna sia cotto), poi estraete dal forno e lasciate raffreddare per bene. Per evitare che si formi l’umidità all’interno della torta, girate la teglia su uno strofinaccio pulito e lasciate raffreddare in questa posizione fino a quando la torta non sarà fredda e potrete staccarla senza paura che si rovini. Fate attenzione: la torta dovrà essere ben fredda per tagliarla, altrimenti finirete solo per romperla!

Per la bagna: unite tutti gli ingredienti in un bicchiere e mescolate. Tagliate la torta in due parti e bagnate gli strati e poi farcite con la crema.

Per la crema: Con le fruste, lavorate prima la panna e poi unite il mascarpone, lavorando con un cucchiaio o una spatola. Tritate al coltello le noci e aggiungetele alla crema. Sul pan di spagna ben freddo e già bagnato, cospargete con una spatola o con una sac à poche con una bocchetta larga la crema e poi coprite il primo disco con il secondo e fate la stessa cosa.

Per la decorazione finale: Dopo aver messo la crema anche in cima, lavate i fichi, tagliateli in due parti e usateli per decorare la torta. Tritate grossolanamente le noci e spargeteli sulla superficie. Infine, versate con attenzione il miele su tutta la cima della torta.

Precedente Geek Chicken: Hollywood hotshot & Stunt double #onceuponatimeinHollywood Successivo Pancake - ricetta base

4 commenti su “L’angolo del tè: torta ai fichi ed Earl Grey

  1. Ciao Ilaria,
    questa torta è molto più che invitante, ho ancora qualche giorno per trovare gli ultimi fichi e provare la tua ricetta!
    besos
    Sally

Lascia un commento