Crea sito

Ciambellone alla farina di riso, arancia e zenzero (senza glutine e lattosio)

Questo articolo è vecchio, ma valeva la pena ricopiarlo, oggi.
Quando leggo i suoi articoli, mi commuovo sempre, perché la passione che mette nel descrivere le sue esperienze è così dolce e sincera che non si può fare a meno di pensare a quale persona meravigliosa si nasconda dietro quelle parole. Sto parlando di Milena. Lei sta cercando di portare consapevolezza su un problema che quasi nessuno conosce (devo essere sincera, prima di conoscerla, nemmeno io ero così informata sulla situazione): l’autismo. Mi ha convinta con pochissimo, è bastata una mail in cui mi chiedeva di “invadere” il web con un’onda blu e io ho deciso di accettare subito! Ovviamente, avendo io un blog di cucina, la mia idea è stata inizialmente quella di creare qualcosa di blu ma, poi, ho deciso di ricreare un dolce che lei ha condiviso con suo nipote. Alla fine, la mia scelta è ricaduta su una torta, precisamente un ciambellone alla farina di riso e arancia, a cui lei ha dedicato un racconto semplicissimo: una passeggiata di un nonno con un nipote speciale. Di nuovo vi dirò, mi sono emozionata tantissimo leggendo quell’articolo e ho deciso che quella sarebbe stata la ricetta che avrei provato per questa giornata!

Tornando all’argomento principale, preferisco che sia lei a parlarvi di tutto questo, lasciandovi il link al suo articolo su questa giornata e invitando tutti voi a prendervi un minuto per leggerlo o, almeno, a informarvi su internet: abbiamo tutta questa tecnologia a portata di mano, bastano pochissimi secondi per avere accesso a tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno 🙂
E io faccio quello che so fare meglio, convincervi con una buona fetta di dolce… In blu!



Altre ricette:
Cornetti vegani e senza glutine
Torta cotta al vapore, senza glutine e lattosio
Torta di mandorle e burro di cacao

ciambella farina di riso
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniTeglia da 20 cm
  • CucinaItaliana
274,21 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 274,21 (Kcal)
  • Carboidrati 50,85 (g) di cui Zuccheri 24,36 (g)
  • Proteine 2,33 (g)
  • Grassi 7,80 (g) di cui saturi 1,06 (g)di cui insaturi 6,22 (g)
  • Fibre 0,33 (g)
  • Sodio 55,29 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 3uova
  • 150 gzucchero di canna
  • 60 mlolio di semi di mais
  • 2arance (edibili, succo e buccia)
  • 1 cucchiainozenzero in polvere
  • 250 gfarina di riso (+ q.b. per infarinare la teglia)
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci senza glutine
  • 50 gzucchero a velo
  • 1 cucchiaioacqua
  • 3 goccecolorante alimentare (blu)

Preparazione

  1. Per preparare la ciambella alla farina di riso e arancia, per prima cosa preriscaldate il forno a 180°.

    Dividete le 3 uova: gli albumi dai tuorli e ponete quest’ultimi in una ciotola ben capiente con 150 gr di zucchero di canna. Sbattete con vigore i due ingredienti, fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Versate a filo 60 ml di olio di mais, continuando a sbattare il tutto (potete utilizzare una frusta per crema, oppure le fruste elettriche). Aggiungete la buccia e il succo delle due arance, evitando di mettere la parte bianca – che è amarissima! e 1 cucchiaino di zenzero in polvere. Mescolate per bene.

  2. Mischiate il sale con 250 gr di farina e poi iniziate a versare a pioggia nel vostro composto liquido, poco alla volta e continuate a mescolare. Quando avrete finito tutta la farina, aggiungete anche la bustina di lievito.

  3. Montate a neve ferma gli albumi (per vedere se sono ben montati, girate la ciotola: dovranno rimanere attaccati ad essa) e poi uniteli poco alla volta con una spatola o un cucchiaio di legno e amalgamateli al composto con movimenti dall’alto verso il basso, in modo da far incorporare più aria possibile (e far crescere meglio la ciambella).

  4. Imburrate con il burro chiarificato (o con lo strutto, o anche olio) uno stampo per ciambella da 20 cm e poi infarinatelo con la farina di riso (basterà circa un cucchiaio) e, infine, versate l’impasto all’interno, cercando di livellarlo per bene. Battete delicatamente lo stampo su una superficie per evitare la formazione di bolle d’aria durante la cottura e poi ponete nel forno caldo statico a 180° per circa 30 – 35 minuti (o fino a quando uno stuzzicadente non uscirà ben asciutto).

  5. Una volta che la torta sarà pronta, sfornata e fredda, potete preparare la glassa (velocissima!)

    In una ciotolina, versate 50 gr di zucchero a velo (1 cucchiaio da tavola colmo), 1 cucchiaio di acqua e qualche goccia di colorante alimentare blu. Mescolate fino ad ottenere una crema abbastanza densa e poi versate sulla vostra ciambella alla farina di riso e arancia per decorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.