Tagliata di manzo con rucola e scaglie di parmigiano

Un titolo lunghissimo (tagliata di manzo con rucola e scaglie di parmigiano) per un piatto che in realtà è davvero semplice. Ci avete mai pensato a quanti ingredienti utilizziamo noi italiani per preparare un piatto? Pochissimi. Eppure l’effetto finale è magnifico. Come in questo caso della tagliata di manzo, con un po’ di rucola e delle scaglie di parmigiano diventa un piatto davvero straordinario!
Voi l’avete mai provata? Io l’ho trovata difficile da fotografare, ma mi sono divertita un sacco!



Altre ricette:
Polpette di carne con patate
Spezzatino di vitello
Quaglie grigliate

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcontrofiletto di manzo
  • 200 grucola
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (a scaglie)
  • q.b.sale
  • q.b.aceto balsamico
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare una tagliata di carne, per prima cosa asciugate con attenzione, con l’aiuto di un tovagliolo resistente, 500 gr di controfiletto di manzo.
    Nel frattempo, fate riscaldare per bene la piastra (o la griglia) sulla quale andrete a cuocere il pezzo di carne.
    Suggerimento: se utilizzate una piastra, bagnatela leggermente (aiutandovi con un tovagliolino o con un pennello da cucina) con dell’olio d’oliva, in questo modo la carne non si attaccherà sulla superficie della padella.

  2. Nel frattempo che la piastra si riscalda, lavate 200 gr di rucola, conditela con 3 cucchiai di olio e sale a piacere. Tenetela da parte.
    Prendete il controfiletto di manzo e ponetelo delicatamente sulla piastra. Se avete un termometro da cucina, la temperatura al cuore per una cottura al sangue è tra i 48 e i 50 gradi. Altrimenti c’è il famoso suggerimento di Bressanini utilizzando il palmo della mano!

    Il minutaggio corretto sarebbero 5 minuti per ogni lato, in questo modo l’interno uscirà rosato. Non punzecchiate la carne per controllare la cottura interna!

  3. Una volta che la carne sarà pronta, ponetela nel piatto in cui andrete a servirla e lasciate riposare per qualche minuto: in questo modo la carne finirà di cuocersi e sarà più facile da tagliare.
    Tagliate le fette, di spesso 1 – massimo 2 cm l’una. Distribuite sul piatto da portata, ricoprite con la rucola precedentemente condita, unite le scaglie di parmigiano e condite con qualche goccia di aceto balsamico. Servite!

  4. Nota: la carne che ho utilizzato per le fotografie è molto al sangue, ma è un fattore estetico, voi cucinatela per bene! (anche se a me piace anche così!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.