Crepes con crema al latte e carciofi

La prima volta che ho preparato le crepes con crema al latte e carciofi, non ero ancora capace di pulire i carciofi: mangiammo anche le foglie esterne, durissime!
Per fortuna poi col tempo ho imparato. Quando ho, quindi, rifatto le crepes con crema al latte e carciofi, il piatto me lo sono stragustato: finalmente c’era solo il tenero del carciofo!
In quest’ultima versione di prova, ormai bravissima e preparata in materia di pulizia del carciofo, le crepes con crema al latte e carciofi mi sono uscite ancora meglio, perché ho aggiunto qualcosina in più rispetto alle versioni precedenti: queste crepes salate, quindi, sono pronte per finire qui sul blog con la loro fantastica crema al latte e i loro di stagionissimi carciofi!



Altre ricette:
Carciofi ripieni
Besciamella di panna
Bacon pancakes

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le crepes

  • 2uova
  • 50 gburro
  • 250 gfarina 00
  • 50 mllatte (o acqua)
  • 1 pizzicosale

Per il condimento

  • 7carciofi (grandi)
  • 200 mllatte
  • 3 cucchiaifarina
  • q.b.burro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • Mezzacipolla
  • q.b.formaggio (da sciogliere)

Per la gratinatura

  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.burro

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 200°.
    Preparare le crêpes. Mescolate insieme 250 gr di farina con un pizzico di sale. Sciogliete 50 gr di burro e unitelo alla farina, mescolando, in modo da farlo assorbire per bene dalla farina. Aggiungete 50 ml di latte a temperatura ambiente (potete anche scaldarlo leggermente) e continuate a mescolare.
    Infine, unite le 2 uova intere. Lavorate con una forchetta o una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciate riposare per circa 30 minuti in frigo.

  2. carciofi

    Nel frattempo, lavate e pulite i 7 carciofi* (tagliando la parte superiore del carciofo, che è la più dura, ed eliminare le foglie più esterne fino a far intravedere una parte più chiara e morbida, il cuore). Ponete i carciofi in una ciotola capiente piena d’acqua con del succo di limone (oppure con la buccia di un limone che avrete già usato: questa operazione è necessaria per non far diventare i carciofi neri).


    *ovviamente la quantità di carciofi varia a seconda della specie di carciofo utilizzato.

  3. Tagliateli a pezzi non troppo grossi e uniteli alla pentola, facendoli rosolare con mezza cipolla tritata finemente e un paio di cucchiai di olio evo. Mescolate di tanto in tanto, in modo da non far attaccare niente al fondo e per far cuocere i carciofi da entrambi i lati. Abbassate la fiamma, dev’essere bassissima, unite 3 cucchiai di farina e mescolate fino a quando non si sarà addensata (sarà leggermente grumosa) e, poco alla volta, unite 200 ml di latte e mescolate fino a quando non sarà tutto amalgamato e senza grumi. Salate a piacere.

  4. Nel frattempo, preparate le crêpes riscaldando una padella (da circa 18 o 20 cm di diametro) con un po’ di burro e cuocetele.

  5. Riempite le crêpes con il composto di latte e carciofi, del formaggio e richiudetele, cospargendole con del parmigiano grattugiato e un fiocchetto di burro su ognuna.

  6. carciofi
  7. Sistematele su una testa ben oliata (o ricoperta di carta forno) e lasciateli in forno ben caldo per circa 15 minuti.

    Servire ben caldi, ma attenti a non ustionarvi 😀

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.