Crea sito

Burger di fagioli di soia – i menù fuori casa

Burger di fagioli di soia.
Hamburger o burger? Come definire questo particolare burger di soia? Ho pensato di eliminare la prima parte “ham” (prosciutto), in modo da avere la sua versione vegana. Ma poi scopro che potrei chiamarlo anche “patty”. La situazione si complica moltissimo.
BTW, la parte importante (e interessante) è sicuramente che questo burger ai fagioli di soia è perfetto per essere conservato a lungo in congelatore e perfetto per essere portato a lavoro, ad un picnic… Dove vi pare! Da farcire come più preferite, soprattutto!



Altre ricette:
Bowl vegana
Buddha bowl
Falafel di carote

burger soia
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaPub

Ingredienti

  • 420 gfagioli di soia
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 100 gpane raffermo

Preparazione

  1. Frullate 420 gr di fagioli di soia già cotti con 1 spicchio d’aglio, sale e pepe. Unite poco alla volta 100 gr di pangrattato, fino a quando non avrete ottenuto un composto abbastanza solido.
    Prendete 125 gr di impasto e formate il primo burger, lavorandolo delicatamente. Ponetelo tra due foglietti di carta forno e andate avanti preparando anche gli altri tre.

  2. burger soia

    Infornate i vostri burger di soia a 200° per circa 20 minuti, ricoprendoli con un po’ di olio evo.
    Sfornate e farcite i vostri panini: io ho usato della maionese, pomodori, insalata e del formaggio fuso!
    Per conservarli, basta lasciarli tra i due fogli di carta forno e porli in un contenitore e congerlarli. Si possono infornare direttamente senza essere scongelati.

    Potete conservarli in congelatore per circa 2 mesi, ovviamente ben chiusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.