Rotolo rustico con salumi e formaggio – i menù fuori casa

Rotolo rustico con salumi e formaggio.
Ho preparato questo rotolo rustico più volte, perché è buonissimo, pieno di formaggi e quindi bello filante! Perfetto da portare con sè ovunque, perché si mantiene morbido e goloso per ben 3 giorni (se ci arriva! Troppo buono*-*). Questo l’ho preparato con formaggi vari e bacon, ma ovviamente potete scatenare la fantasia e prepararlo come più vi piace!



Altre ricette:
Panino caprese
Panino con pesto di rucola
Polpette di lenticchie

rotolo rustico
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 210 gFarina integrale
  • 200Farina 00 (forte)
  • 255 mlAcqua (circa)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva (colmo)
  • 6 gZucchero
  • 6 gSale
  • 12 gLievito di birra fresco (o 5 gr di lievito di birra in polvere)
  • 150 gBacon
  • 150 gGorgonzola (piccante)
  • 200 gEmmenthal
  • Mezzo bicchiereAcqua
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. In una ciotola, lavorate insieme 210 gr di farina integrale, 200 di farina 00 e 6 gr di sale.
    Sciogliete 12 gr di lievito* di birra fresco in metà dell’acqua, leggermente riscaldata con i 6 gr di zucchero.
    Create una fontanella nel mix di farine e versate il lievito, ben sciolto nell’acqua e 1 cucchiaio colmo di olio evo. Unite la restante acqua poco alla volta, facendo attenzione alal consistenza della pasta. Quando avrete ottenuto un panetto morbido e compatto, iniziate a lavorarlo per almeno una decina di minuti.

    *lievito: Se utilizzate il lievito in polvere: a seconda della marca che utilizzerete, il lievito potrebbe metterci più tempo o meno tempo a far crescere la vostra creazione: vi consiglio di toccare un lato del panetto: se toccandolo questo torna subito su, allora l’impasto è pronto, altrimenti riscaldatelo ancora avvolgendolo con delle coperte o mettendolo in un luogo caldo. L’impasto dovrà aver triplicato il suo iniziale volume.

  2. *lievito: Se utilizzate il lievito in polvere: a seconda della marca che utilizzerete, il lievito potrebbe metterci più tempo o meno tempo a far crescere la vostra creazione: vi consiglio di toccare un lato del panetto: se toccandolo questo torna subito su, allora l’impasto è pronto, altrimenti riscaldatelo ancora avvolgendolo con delle coperte o mettendolo in un luogo caldo. L’impasto dovrà aver triplicato il suo iniziale volume.

    *un luogo caldo potrebbe essere accanto ai termosifoni, il caminetto. Se non possedete nulla di tutto ciò, potete riscaldare il forno alla temperatura minima per circa 5 minuti e, dopo aver ricoperto per bene il vostro panetto con uno strofinaccio, metterlo ben nel forno spento fino a quando non sarà lievitato.

  3. Tagliate tutti 150 gr di bacon, 150 gr di gorgonzola piccante e 200 di emmenthal in piccoli pezzi.

    Preriscaldate il forno a 180°.
    Una volta che sarà lievitato, dividete l’impasto a metà e stendete una prima metà su una spianatoia infarinata. Farcite con metà degli ingredienti e poi arrotolate per il lato lungo. Chiudete bene i bordi e ponete in una teglia capiente foderata di carta forno. Fate la stessa cosa anche con l’altra metà dell’impasto. 
    Spennellate il tutto con acqua e olio.
    Ponete in forno caldo e fate cuocere per almeno 40 minuti. Anche in questo caso potete provare che l’impasto sia cotto infilzandolo con uno stuzzicadenti.

  4. rotolo rustico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.