Baozi (panini al vapore ripieni)

Oggi, 5 febbraio, è Capodanno cinese! Si entra nell’anno del maiale e, per assicurarsi un anno di pecunia monetaria, bisogna mangiare le lentic… Scherzo! In Cina, per augurare la buona sorte, bisogna mangiare cibi ripieni: jiaozi (ravioli) e baozi (panini) sono sicuramente quelli più apprezzati e cucinati. Grandi pentoloni pieni di acqua bollente lavorano tutto il giorno per preparare grandi quantità di queste prelibatezze… E voi? Vorrete mica mancare a questa tradizione? Oggi vi spiego come preparare i baozi, famosi panini ripieni di carne, ormai diffusi anche in Italia!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    18 pezzi circa
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • Acqua 175 ml
  • Lievito di birra fresco (o 7 gr di lievito secco) 25 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Olio di semi 2 cucchiai
  • Farina 375 g

Per il ripieno

  • Carne di suino (macinata) 225 g
  • Cavolo cinese 175 g
  • Zenzero in polvere 2 cucchiaini
  • Sherry 1 cucchiaino
  • Salsa di soia 2 cucchiai
  • Cipollotto fresco 3 cucchiai
  • Olio di semi 2 cucchiaini
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Funghi secchi (Shitake) 25 g
  • Carote 1

Preparazione

Preparazione

  1. Mescolate 175 ml di acqua calda e 25 gr di lievito e fate riposare in un luogo caldo per circa 5 minuti. Il composto dovrebbe diventare leggermente schiumoso. Unite 1 cucchiaio di zuccero e 2 cucchiai di olio vegetale. Mescolate e unite, poco alla volta, 375 gr di farina, fino ad avere un impasto morbido.

    Ritagliate 18 quadrati di carta forno di circa 6 cm.

    Togliete l’impasto dalla ciotola e lavoratelo per qualche minuto su un piano infarinato. Se è ancora appiccicoso, unite un po’ di farina. Lasciate riposare in un luogo caldo per almeno un’ora.

  2. Nel frattempo, preparate il ripieno. Tritate finemente 175 gr di cavolo cinese, mondate una carota e rinvenite i funghi secchi in acqua bollente zuccherata. Tritate il tutto. In una ciotola capiente, unite 225 gr di carne macinata, le verdure e tutte le spezie. Mescolate per bene e lasciate riposare in frigo per almeno 20 minuti.

  3. Riprendete il vostro impasto. Formate un rotolo lungo 45 cm e largo 5. Con un coltello, tagliatelo in parti uguali: dovreste ottenere 18 pezzi. Prendete un pezzo di impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una pallina liscia. Con un mattarello, lavorate e stendete le palline per ottenere un piccolo disco piatto di circa 6 cm di diametro. Poggiateli su una superficie leggermente infarinata e coprite con un canovaccio umido fino al momento di usarli.

  4. Mettete 2 cucchiaini di ripieno al centro di ogni disco e piegatelo a metà. Formate delle pieghe lungo il borso, pizzicando per sigillarli bene. I baozi dovranno avere una forma tonda ma, nel caso siate incapaci come me nelle forme, va bene anche una pallina storta! Poggiate ogni pallina su un quadrato di carta. Lasciateli riposare per altri 30 minuti in un posto caldo. Trascorsi 30 minuti, i panini dovrebbero aver raddoppiato il loro volume.

  5. Preparate una vaporiera o mettete una griglia in una wok o in una pentola profonda e versateci 5 dita d’acqua. Portate a ebollizione l’acqua su fuoco vivace, poi appoggiate delicatamente il piatto con i panini nella vaporiera o sulla griglia (sarà necessario ripetere più volte l’operazione). Abbassate la fiamma al minimo e chiudete bene con il coperchio. Cuocete al vapore per 15 minuti.

    Potete servire caldi, con una salsina a base di salsa di soia, aglio e aceto di mele, oppure semplicemente così!

    In alternativa, fateli raffreddare, metteteli in un sacchetto di plastica e congelateli. Assicuratevi che siano ben scongelati prima di scaldarli, anche al microonde!

Note

A fine mese, uno dei protagonisti degli Oscar sarà proprio lui, il bao! La Pixar, infatti, ha prodotto un simpatico corto con protagonista questo paninetto ripieno. Vi lascio un trailer:

https://www.youtube.com/watch?v=g2zt45rpn4k

Precedente 10 cose da sapere sul sushi Successivo I sani venerdì: cuori al caffè (senza glutine, senza lattosio)

4 commenti su “Baozi (panini al vapore ripieni)

    • Io stravedo per questi! Infatti, ogni volta che mi capita di vederli in giro per il web, muoio dalla voglia di mangiarli! Ne faccio sempre qualcuno in più da congelare, così ne ho sempre di pronti 😀

    • Guarda, anche loro mangiano “abbestia”, infatti io vorrei un sacco provare un capodanno cinese seduta a tavola ahahahah la mia amica mi ha detto che mangiano un sacco di ravioli :Q_____

Lascia un commento