Ciambella al cioccolato

Questa sarà una settimana pesantissima, oggi in particolar modo… Se non farò esplodere l’università nel frattempo, potrò addirittura pubblicare altre ricette! Però, al mio paese, oggi è festa grande, festa patronale. Quindi cosa c’è di meglio di un dolce veloce da fare, ma allo stesso tempo pieno di cioccolato? La ciambella racchiude perfettamente queste caratteristiche e, questa, è davvero molto semplice da fare!

Ingredienti:
x18 cm di teglia

  • 125 gr di farina 00 (+ quella per infarinare)
  • 25 gr di cacao amaro in polvere
  • 85 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 ml di latte
  • 50 ml di yogurt bianco
  • 25 ml di olio evo
  • ½ bustina di lievito
  • 6 cucchiaini colmi di crema alle nocciole
  • Burro per imburrare la teglia

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: (forno a gas) 25 – 30 minuti (forno elettroventilato) 30 – 40 minuti

Preparazione:

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°.

In una ciotola capiente, mescolate tutti gli elementi liquidi ( 25 ml di olio, 1 uovo, 50 ml di latte e 50 ml di yogurt) fino a quando non si saranno amalgamati per bene. Unite poco alla volta al composto 125 gr di farina bianca, 25 gr di cacao amaro in povere e 85 gr di zucchero e mescolate per bene con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Imburrate e infarinate la teglia, facendo particolare attenzione.

Versate il composto con attenzione nella teglia.

Bagnate un cucchiaino e tuffatelo nella crema alle nocciole: siate generosi! Fate cadere una cucchiaiata di crema all’interno dell’impasto ormai ben distribuito nella teglia. Bagnate nuovamente il cucchiaino e prendete dell’altra crema e, mantenendo una certa distanza, fate cadere anche questa nell’impasto. Andate avanti fino a quando non avrete finito tutto lo spazio nello stampo (a me ci son voluti 6 cucchiaini).

Mettete in forno già caldo e fate cuocere, seguendo i consigli riportati sopra. Fate comunque la prova stecchino, perché la cottura dipende sempre dal vostro forno. Una volta cotta, spegnete il forno, lasciate un minutino con lo sportello chiuso, poi aprite poco alla volta e lasciate entrare un po’ di aria nel forno per qualche minuto, poi estraete il dolce e lasciate definitivamente raffreddare.

Cospargete di zucchero a velo e mangiate!

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Funfetti Cake - benvenuta Lara! Successivo Muffin al pomodoro

16 commenti su “Ciambella al cioccolato

  1. Anto il said:

    Ero venuta a cercare da te una ricetta di muffin, poi ho letto questa è mi è piaciuta, l’ho fatta e mi sono ricordata del concorso, è ancora aperto o si è concluso?

    • Sai che io anche ho fatto dei muffin? Ti consiglio la versione muffin di questa ciambella, vanno sotto il nome di “muffin alla panna”, buonissimi!! No, l’ho tolto di mezzo XD

  2. Oh mamma, adesso sono curiosa: cosa è successo all’Università ‘sta volta.
    Deve essere periodo: io è da domenica che ho voglia di una ciambella al cioccolato (con ricotta) e Elana (conunpocodizucchero) l’ha appena fatta tu questa con – poi – la crema di nocciola! Che goduria è?!

    • Niente, manca meno di mese all’esame e ancora non si conosce il programma di studio! E il corso è ormai finito, bah… Pigri! Allora mi sa che devi fare anche tu la ciambella al cioccolato!

  3. L’università è ancora in piedi? E la torta, ce n’è ancora? Che qui si comincia a pensare alla prova costume 😉

Lascia un commento :)