gnocchi di patate

Gnocchi di patate – ricetta base

Gnocchi di patate fatti in casa.
Dice il proverbio (?) “giovedì gnocchi”. A casa mia no. Mamma è triste, quindi non possiamo ridere, perché non fa gli gnocchi. Me li faccio da sola. Che storia triste? Piangete con me, da piccola non mi faceva nemmeno il risotto!
Ma fare gli gnocchi di patate è davvero facile, non veloce. La prima volta che ho provato a fare gli gnocchi è stata una tragedia! Ho dovuto buttare due volte l’impasto, perché non capivo come andassero fatti, questi benedetti gnocchi! Ci vanno le uova? Ci vuole l’acqua?
Insomma, un disastro. In mio soccorso è arrivato il magico libro di cucina anni ottanta di mamma edizione super lusso: da lì arriva anche la ricetta che ho trascritto!

Altre ricette:
Gnocchi di borragine
Ziti spezzati
Pasta e zucca

  • DifficultyEasy
  • Preparation time30 Minutes
  • Cooking time1 Hour
  • Serving6 – 8
  • CuisineItalian

Ingredienti

  • 1.5 kgPatate (gialle, farinose – patate adatte per la preparazione degli gnocchi (a volte si trova scritto anche sulla confezione)
  • 500 gFarina (circa)
  • q.s.Acqua
  • q.s.Sale

Preparazione

  1. Sciacquare 1,5 kg di patate gialle strofinando la buccia e cuocere in acqua bollente fino ad averle tenere (circa 40 minuti – 1 ora). Scolarle, farle freddare leggermente, passarle nello schiacciapatate (senza sbucciarle: lo strumento non farà passare la buccia!) ottenendo una pasta molto liscia. Metterle in una ciotola e iniziare ad aggiungere circa 500 gr di farina, fino ad ottenere un impasto compatto (la quantità di farina necessaria dipende dalla qualità più o meno acquosa delle patate).

  2. Lavorate per bene la pasta e formate dei lunghi bastonicini dello spessore di un dito. Tagliare a pezzetti di circa 5 cm e premere ciascun pezzetto su un tagliere riga-gnocchi, i denti di una forchetta o il retro di una grattugia, in modo che ogni gnocco risulti “scavato” sul rovescio e con la superficie decorata. Avrete per ognuno di questo strumento un disegno diverso!

  3. Cuocere circa 30 gnocchi alla volta (altrimenti si attaccheranno) in acqua bollente salata e con una schiumarola toglierli dalla pentola non appena inizieranno ad emergere. Sistemare in una ciotola e condire con il condimento che più preferite.

2 commenti su “Gnocchi di patate – ricetta base”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.