I sani venerdì: frullato di avocado e banana

Ma vi rendete conto che già è arrivata Pasqua? Quindi, in attesa del faraonico pranzo che – penso – tutti mangeremo, c’è bisogno di depurarsi un po’, no? Quindi ecco perché mi sono SACRIFICATA e ho deciso di provare questo fantastico spezzafame: in realtà potete berlo anche prima di fare attività fisica (nel mio caso, prima di andare in piscina!) o come colazione.

Ingredienti:
x2 bicchieri (300 ml ca)

  • 1/2 avocado
  • 3 banane ben mature
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 manciata di mandorle
  • 2 bicchieri di acqua di cocco

Tempo di preparazione: 15 minuti

Preparazione:

In un frullatore, ponete per prima cosa le mandorle (la parte più dura da triturare) e poi unite tutti gli altri elementi – cercando di tagliare a pezzi sia la banana che l’avocado, mettendo infine 2 bicchieri di acqua di cocco. Frullate per almeno 3 – 4 minuti e poi servite! Potete aggiungere, nel caso lo provaste in periodi più caldi, anche qualche cubetto di ghiaccio.

Non esagerate con questo frullato: tutta la frutta utilizza è saziante e grassosa!


Dell’avocado ormai ho parlato abbastanza, ma sappiate che è stata una richiesta specifica 🙂 ecco qualche notizia: contiene molte fibre, in questo modo la sua assunzione facilita il passaggio di cibo nell’intestino, stimolando la produzione di succhi gastrici e quindi favorendo la digestione. Il consumo regolare di questo frutto aiuta a mantenere in salute l’apparato digerente. Le fibre alimentari (25 % fibre solubili e 75 % fibre insolubili) presenti nel frutto, inoltre, aiuterebbero ad aumentare il senso di sazietà e quindi ad aiutarci a perdere peso!

Le banane sono ricche anch’esse di fibre e quindi riescono a darci un senso di sazietà abbastanza in fretta. Inoltre, sono ricche di potassio, che è un noto diuretico  ed è quindi molto utile nella ritenzione idrica  e per attenuare gli edemi sotto gli occhi al mattino. Molto presente anche il betacarotene, che nell’organismo si trasforma in vitamina A, che ostacola l’ azione dei radicali liberi, mantenendo più giovani le cellule e rendendo la pelle liscia e morbida.

Le mandorle fanno bene al cuore perché, grazie alla presenza dei grassi polinsaturi – sostanze che abbassano il colesterolo cattivo -, garantiscono un ottimo aiuto nella prevenzione di placche all’interno dei vari sanguigni.

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Pardulas - dolci sardi di Pasqua Successivo Polpette di Philadelphia

35 thoughts on “I sani venerdì: frullato di avocado e banana

  1. Allora più avocado x tutti e vai di mandorle… la banana non la digerisco più quindi l’ho eliminata dalla mia dieta…. ma ho un piacevole ricordo di questo frutto. Ancora grazie x gli spunti di utilizzo e impiegatizzi dell’avvocado. Molto molto utili ^.^

  2. Bella idea, Ilaria! Da provare sicuramente… nel mio ometterò l’acqua di cocco, visto che io e il cocco non andiamo d’accordissimo! Tantissimi auguri di Buona Pasqua

  3. Sembra ottimo questo drink. Non sono un fanatico di queste cose… bevo volentieri acqua e, al massimo, birra. Il resto non fa per me. Ma ammetto che per l’estate.

    Ps: niente merluzzo!? 😛

      • Fai benissimo! 🙂
        Io sui drink sono schizzinoso… non so perché, ma l’unica cosa che mi disseta o mi soddisfa veramente è l’acqua. E, quando buona, una birra… il resto mi lascia più indifferente (un tempo bevevo anche Coca Cola, abbandonata da anni).

Lascia un commento :)