Omelette ai peperoni – Geek chicken

Se come me siete arrivati alla puntata numero 8 di Only murders in the building, scoprendo che la 9 non sarebbe stata l’ultima, beh! Allora è tempo di preparare l’omelette di Steve Martin per prepararsi al gran finale!

Sì, perché in moltissime puntate della serie targata Hulu (e distribuita da Disney+), Steve Martin prepara, ogni mattina per colazione, una omelette ai peperoni (che i nostri traduttori hanno ben pensato di tradurre con “frittata”: studiate che so due cose diverse).
Non c’è ricetta più facile per questa rubrica se non una bella omelette ai peperoni: ovviamente, con qualche accorgimento!



La serie.
Tre appassionati di un podcast online verranno coinvolti in un omicidio avvenuto proprio nel loro palazzo: Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez sono i protagonisti di una serie davvero interessante, Only murders in the building. La serie è incentrata sulla scomparsa di Tim Kono e sulle successive investigazione dei tre improvvisati detective. Ovviamente ci sono altri misteri dietro questa scomparsa e il più succoso lo nasconde la stessa Selena Gomez!

Se siete curiosi di guardare la serie mangiando le omelette ai peperoni di Steve Martin, allora avete trovato il post che fa per voi!



Altre ricette:
Omelette dei sogni (da Bojack Horseman)
Muffin ai mirtilli (da Una mamma per amica)
Mac ‘n’ cheese (da Mamma ho perso l’aereo)

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaFrancese

Ingredienti

  • 8uova
  • 10peperoni (piccoli. Se utilizzate dei peperoni molti grandi, ne basteranno 4 o 5)
  • q.b.sale
  • q.b.burro
  • 1 spicchioaglio

Preparazione

  1. Preparare un’omelette può rivelarsi difficilissimo, ma vi lascerò qualche consiglio, in modo da rendere l’impresa facilissima!

  2. Lavate accuratamente 10 peperoni (se utilizzate peperoni di vari colori sarà più carina da vedere: anche gli occhi vogliono la loro parte!) e tagliateli in piccolissimi cubetti.

    In un tegame dal fondo spesso e non troppo grande (in vendita esistono delle padelle create esclusivamente per fare le omelette), fate sciogliere una noce di burro e fate rosolare 1 spicchio d’aglio tagliato a metà. Unite i vostri peperoni tagliati a cubetti e fate cuocere per qualche minuto.
    Salate a piacere.

  3. Tagliate i peperoni e tenete da parte.

    In una ciotola, sbattete leggermente 8 uova con un pizzico di sale: non dovranno creare bolle, vanno solo leggermente sbattute.

    Se siete alle prime armi con le omelette, vi consiglio di rompere un uovo, massimo due uova alla volta, in modo da rendere più facile l’operazione di cottura.

  4. Riscaldate la padella delle omelette (dove avete cotto anche i peperoni) e fate sciogliere una noce di burro. Quando sarà ben distribuita su tutta la superficie della padella, versate parte del composto (per questo vi consiglio di usare un uovo alla volta) e abbassate la fiamma al minimo. Fate cuocere fino a quando i bordi non si saranno rappresi e, con un cucchiaio, iniziate a distribuire parte dei peperoni sulla superficie.

    Quando l’omelette sarà cotta anche al centro (per provare, muovete leggermente la padella, facendo muovere l’omelette al suo interno), piegatela a metà con una spatola e togliete dalla fiamma.

    Procedete con il resto del composto di uova, fino a terminarlo.

  5. Servite ben calde!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.