Pozione polisucco di Harry Potter – Geek chicken

L’anno scorso, per Halloween, avevo avuto l’intenzione di preparare la famosa pozione polisucco di Hermione Granger.

Problema: non sono riuscita a trovare il succo di kiwi che Tania utilizza nella sua ricetta della pozione! Come fare?
Ovviamente non ho rinunciato e finalmente ho trovato qualcosa di simile: succo al kiwi e mela verde, direi che è andata!



Il libro.
Harry Potter è forse tra i più famosi maghi della storia, soprattutto per la generazione degli anni ’90 e dei primi del 2000. Se non lo conoscete, negli ultimi anni avete vissuto in una miniera di sale.
Il libro in questione, è Harry Potter e la camera dei segreti dove Harry, con i suoi due amici Ron ed Hermione, si troverà ad affrontare uno dei misteri più cupi della storia di Hogwarts: la camera dei segreti, per l’appunto.
In seguito a un omicidio avvenuto più di 40 anni prima, la scuola aveva rischiato di chiudere i battenti e, ora, ai tempi della storia, c’è nuovamente questo rischio.
Che ne dite, provate con me a svelare i misteri della camera dei segreti?



Altre ricette:
Burrobirra (da Harry Potter)
Pumpkin spice latte
Caffè speziato (da Dune)

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni8
  • CucinaInglese

Ingredienti

  • 400 mlsucco di kiwi (o kiwi e mela verde)
  • 200 mlsucco di pera
  • 300 mlprosecco (o vodka/gin)

Preparazione

  1. La ricetta della pozione polisucco di Harry Potter è facilissima: in una caraffa, versate 400 ml di succo di kiwi (o kiwi e mela verde, per il colore) e aggiungete 200 ml di succo di pera. Mescolate con un cucchiaio lungo per amalgamare il tutto.

  2. Il succo di pera vi servirà per rendere più denso il vostro cocktail, quindi, su consiglio della strega Tania, potete anche ometterlo.

  3. Sistemate la vostra caraffa in frigo per almeno 4 ore: il succo dovrà essere ben freddo.

  4. Unite ora 300 ml di prosecco: se il succo è destinato a dei bambini maghetti, il consiglio è di utilizzare quello analcolico.

    Se invece volete un party tra ormai anziani fans di Harry Potter, potete utilizzare del prosecco classico o della vodka (o ancora del gin).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.