Porridge d’avena – Geek Chicken

Preparare il porridge è davvero facilissimo: non lo avevo sul blog solo perché è una ricetta troppo ricercata e mi rompevo.
Poi lo preparava sempre mio cognato per la sua dieta e il suo aveva un aspetto davvero terribile: anche l’occhio vuole la sua parte!
Ma, finalmente, dopo le richieste di numerosi (2) fanZ, finalmente la ricetta del porridge con fiocchi d’avena arriva su questo benedetto blog (e su youtube, addirittura)! Ma sapete chi è il reale colpevole di tutto questo?
Sì.
Rick Grimes.




Il telefilm.
Il signor Rick Grimes una bella mattina si sveglia dal coma e ritrova tutti morti. Ma non proprio morti morti, zombie. The Walking Dead segue le vicende della famiglia Grimes e di tutte le persone che cercheranno di ricostruire una vita normale in un mondo distrutto dagli zombie.
Che poi questi zombie non sono i reali cattivi di The Walking Dead, lo sapevate? No? Sapevatelo!
Ci sono mostri peggiori, eh.

Siccome di The Walking Dead ne ho già parlato, perché avevo parlato del mio personaggio preferito, Carol Peletier, non starò qui a parlarne ancora, ma vi lascerò la pagina Wikipedia con una descrizione senza pregiudizi e migliore della mia. Altrimenti finirò per lamentarmi come al solito, ma ormai siamo arrivati alla fine di questo viaggio durato 11 anni.

Però c’è da dire che in The Walking Dead si mangia un sacco e le cose preparate sono interessantissime!



Altre ricette:
Biscotti di Carol (da The Walking Dead)
Muffin ai mirtilli (da Una mamma per amica)
Mele cotte alla cannella (da I racconti dell’ancella)

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1
  • CucinaAmericana
313,04 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 313,04 (Kcal)
  • Carboidrati 75,20 (g) di cui Zuccheri 35,49 (g)
  • Proteine 5,87 (g)
  • Grassi 1,76 (g) di cui saturi 0,27 (g)di cui insaturi 1,36 (g)
  • Fibre 9,08 (g)
  • Sodio 706,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 140 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 70 gfiocchi di avena
  • 210 mlacqua (140 ml se preferite più denso, fino ad arrivare a 350 ml di acqua se la preferite più liquida)
  • 1 pizzicosale
  • 25 gzucchero di canna
  • q.b.mirtilli
  • q.b.zucchero di canna
  • q.b.cannella in polvere

Preparazione

  1. Ho già detto che preparare il porridge con fiocchi d’avena è facilissimo? No?

    Una premessa iniziale: il quantitativo di acqua varia a seconda del vostro gusto. In che senso? Io preferisco un porridge che abbia una consistenza abbastanza densa, quindi il quantitativo di acqua che andrò a inserire sarà in proporzione 2:1/3:1 (come trovate negli ingredienti e nella ricetta che segue).

    Se preferite, invece, un porridge più liquido e quindi più morbido, aumentate il quantitativo di acqua fino a 5:1.

    Un esempio semplice: per una ciotola di porridge utilizziamo 70 gr di fiocchi d’avena. Per ottenere un porridge denso aggiungete 140 ml di acqua (2:1). Per uno molto liquido, invece, 350 ml (5:1).

  2. In una pentola dal fondo spesso, versate 70 gr di fiocchi d’avena con 210 ml di acqua. Aggiungete 1 pizzico di sale e mescolate.

    Sistemate la pentola sul fuoco, medio/basso. Mescolate di tanto in tanto, fino a quando l’acqua non si sarà completamente assorbita. A questo punto unite 25 gr di zucchero di canna e mescolate bene, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto del tutto.

  3. Versate il porridge in una ciotola capiente e decorate con dell’altro zucchero di canna, della cannella in polvere a piacere e dei mirtilli freschi… Coltivati in una zona zombie-free.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.