Crea sito

Spaghetti al bergamotto

La scoperta di questi spaghetti al bergamotto è stata una folgorazione. Una mia amica, che gli anziani del blog ricorderanno, mi ha regalato una scatola (letteralmente) piena di agrumi. Tra questi, udite udite, c’erano dei piccoli frutti tondi, rugosi, profumati: i bergamotti! Quelli che porta mio cognato da Catanzaro sanno letteralmente di veleno ma, questi, che provengono dalla piana di Cerchiara, sono di una dolcezza e di un profumo così meraviglioso che mi hanno conquistata all’istante!
Beh, mentre pensavo a cosa farci con tutte queste meraviglie, ho trovato i meravigliosi spaghetti al bergamotto e pistacchio di Pensieri e pasticci su Instagram: ma io li devo rifare immediatamente! Ma la mia ricerca non si ferma certamente qui, no di certo! Questi spaghetti al bergamotto, infatti, provengono a loro volta dal meraviglioso libro di Chez Babs, che forse conoscerete: Profumo di agrumi! Direi perfettamente in tema!



Altre ricette:
Cedro con lo zucchero
Risotto all’arancia
Ciambella all’arancia e tè nero

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380 gspaghetti
  • 2bergamotti (bio, non trattati)
  • 60 gburro
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 20 ggranella di pistacchi

Preparazione

  1. Per preparare gli spaghetti al bergamotto, per prima cosa riempite una pentola ben capiente di acqua e ponetela sul fuoco fino ad ebollizione.
    Nel frattempo, grattugiate la scorza dei 2 bergamotti (non la parte bianca, attenzione o rischiate di non mangiare più nulla perché non è amara, di più) e ponetela in una ciotola. Spremete i bergamotti per ottenere il succo.

  2. Una volta che l’acqua sarà giunta a bollore, calate 380 gr di spaghetti e cuoceteli per il tempo previsto sulla confezione (alla voce al dente). Quindi preparate la salsa! In una saltapasta capiente, mettete 60 gr di burro e lasciatelo sciogliere. Quando inizierà a sfrigolare leggermente, aggiungete la scorza e il succo dei bergamotti.

  3. Quando gli spaghetti saranno al dente, con un forchettone recuperateli dalla pentola e poneteli nella saltapasta, aggiungete 60 gr di parmigiano e 1 mestolo di acqua di cottura della pasta e mantecate (cioè amalgamare per bene gli ingredienti), creando una crema avvolgente.

  4. Impiattare gli spaghetti, servite ancora caldi, conditi con granella di pistacchio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.