Crea sito

Yakitori – Samurai Gourmet – Geek Chicken

Yakitori – spiedini di pollo.
Lo yakitori è un particolare spiedino di pollo che viene cosparso di salsa e cotto sulla griglia. Si tratta di un piatto povero infatti, in Giappone, è comune trovare anche yakitori preparati con frattaglie (cuore, fegato), oltre che con la carne stessa del pollo (yaki vuol dire grigliato, mentre tori è il generico termine per definire gli uccelli (parentesi nella parentesi, il cui kanji è bruttissimo).
Questa ricetta, ormai, la conosco bene perché preparo gli yakitori abbastanza spesso. Non dispongo di una griglia, ma nel forno escono comunque benissimo!
Per la rubrica Geek di questo mese, però, oltre a trasportarvi nella cucina giapponese, voglio anche trasportarvi nel mondo di Takeshi Kasumi, un anziano signore, ormai in pensione, che decide di trascorrere le sue giornate all’insegna del buon cibo.
Stavolta non si tratta di un anime, ma di un vero e proprio telefilm che segue le vicende culinarie di quest’uomo, un mite pensionato che immagina come sarebbe la sua vita se potesse comportarsi come un rude samurai. Io sono rimasta incantata da questa serie e, soprattutto, dal finale!


Altre ricette:
Mantou (panini al vapore cinesi)
Gyoza (ravioli alla piastra giapponesi)
Gnocchi di riso con verdure

yakitori
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzionix12 spiedini
  • CucinaGiapponese

Ingredienti

  • 500 gpetto di pollo
  • 9scalogni (o cipollotti)
  • 125 mlsalsa di soia
  • 125 mlmirin (liquore dolce giapponese. Si può sostituire con del porto o con dello sherry)
  • 60 mlsake (liquore forte giapponese. Si può sostituire con un alcol dal sapore molto deciso)
  • 60 mlacqua
  • 2 cucchiaizucchero di canna

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180° in funzione grill.
    In un pentolino dal fondo spesso, versate 125 ml di mirin, 125 ml di salsa di soia, 60 ml di sakè e 60 di acqua. Mescolate leggermente e fate riascaldare a fiamma bassissima. Iniziate ad aggiungere i 2 cucchiai di zucchero di canna e mescolate fino a farlo sciogliere.
    Unite la parte verde di uno scalogno e continuate a far cuocere, mescolando di tanto in tanto, per una trentina di minuti.

  2. Tagliate 500 gr di pollo in cubetti, cercando di mantenere una grandezza abbastanza simile. Tagliate a metà gli scalogni.
    Infilate i pezzi di pollo negli spiedini, intervallando con un pezzo di scalogno.

  3. preparazione yakitori

    Poggiate gli spiedini su una griglia, con sotto una teglia (oppure copiate il metodo POVERY in foto) e, aiutandovi con un pennello da cucina, cospargeteli abbondantemente con la salsa che avete preparato.

  4. Mettete in forno per circa 5 – 7 minuti, poi riprendete dal forno e irrorateli nuovamente con altra salsa. Fate questa operazione nuovamente dopo altri 5 minuti e poi fate ultimare la cottura per gli ultimi 2 minuti.

  5. Prendete i vostri yakitori dal forno e serviteli! Se vi dovesse avanzare un po’ di salsa, servitela in una ciotolina: potrete intingerci i vostri yakitori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.