Gazpacho veloce

Gazpacho veloce.
Può essere una ricetta veloce? Il gazpacho lo è. Cosa ci vuole per preparare un delizioso gazpacho veloce? Beh, pomodori, peperoni… E gli altri ingredienti vi consiglio di scoprirli leggendo la ricetta!
Il gazpacho è una ricetta tipica della Spagna, esistono varie versioni, ma tutte accumunate da una cosa: il gazpacho va servito freddo! Perché, direte voi? Perché si mangia in estate e, in Spagna, le estati sono roventi!


Altre ricette:
Insalata di ceci
Insalata di riso alla greca
Insalata di rucola e mela

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

  • 800 gpomodori
  • 2cetrioli (grande)
  • 2cipolle (dolci e novelle)
  • 2peperoni
  • 150 gpane raffermo
  • 1 cucchiaiobasilico
  • 1 spicchioaglio
  • 1limone
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. gazpacho
  2. Mettete a bagno 150 gr di pane raffermo nell’acqua, deve diventare morbidissimo.
    Frullate insieme 800 gr di pomodori, 1 cetriolo e mezzo, 1 cipollina, 1 peperone e 1 cucchiaio di basilico tritato.
    Strizzate per bene il pane e unite alle verdure tritate.

  3. Unite circa 1 litro d’acqua, regolando a seconda della densità che vorrete ottenere dal vostro gazpacho. Fate raffreddare in frigorifero.
    Poco prima di servire, tagliate in piccoli quadratini le verdure rimaste e condite il gazpacho con sale, succo di limone filtrato e 3 cucchiai di olio evo.
    Servite con qualche cubetto di ghiaccio e le verdure tagliate.

  4. gazpacho

Note

Nel caso non siate sicuri della dolcezza del cetriolo, tagliate le due estremità e, con movimenti circolari, eliminate l’amaro sfregando un’estremità del cetriolo sulla parte tagliata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.