Spaghetti con colatura di alici

Spaghetti con colatura di alici.
Gli spaghetti con colatura di alici sono un primo piatto tipico di Cetara. Gli spaghetti con colatura di alici sono davvero facili da preparare e, soprattutto, veloci!
Ma cos’è questa colatura di alici?
La colatura di alici è una salsa liquida, dal colore ambrato, che viene prodotta da un tradizionale procedimento di maturazione delle alici in una soluzione satura di acqua e sale.
Questa colatura mi è stata regalata da mia sorella, che per il suo compleanno si è regalata un bel viaggio a Cetara mentre, la ricetta è stata preparata da Valerio: in pratica io ho solo fatto le fotografie!


Altre ricette:
Frittura di paranza
Gamberoni al vino rosso

spaghetti colatura alici
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 2 cucchiaicolatura di alici
  • 1 cucchiaiocapperi sotto sale
  • q.b.peperoncini
  • 380 gspaghetti (grossi)

Preparazione

  1. Iniziate con il preparare la pentola per l’acqua della pasta.
    Versate 4 cucchiai di olio evo e 2 cucchiai di colatura di alici in una ciotola capiente. Tritate finemente il prezzemolo, tagliate l’aglio in pezzi e uniteli al composto. Lavate accuratamente 1 cucchiaio di capperi sotto sale e tuffate nel composto.
    Mescolate il tutto con cura e unite il peperoncino fresco, tagliato in pezzi.

  2. Quando l’acqua avrà iniziato a bollire, tuffateci 380 gr di spaghetti grossi, senza salare l’acqua: ci pensarà la colatura a insaporire il tutto.
    Una volta che la pasta sarà cotta, con un forchettone per spaghetti prendetela tutta e ponetela nella ciotola, mescolate per bene e servite.

  3. Se la pasta dovesse risultare troppo salata, unite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e mescolate per bene.
    Nel caso contrario, invece, unite 1 cucchiaio di colatura di alici a persona (in questo caso, per 4 persone, unite 4 cucchiai di colatura).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.