riso vegetariano

Riso alla cantonese (vegetariano)

Riso alla cantonese vegetariano.
Il riso alla cantonese vegetariano è una fantastica alternativa al riso alla cantonese. Vegetariano, perché contiene solo uova ma, ovviamente, potete eliminarle e trasformare il vostro riso fritto in una fantastica alternativa vegana!
Tra l’altro sapete quanto tempo ci vorrà per preparare questo riso? Beh, scopritelo leggendo la ricetta qui sotto!


Altre ricette:
Gnocchi di riso con verdure
Panini al vapore
Ravioli al vapore

riso vegetariano
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Mezzacipolla
  • 1carota
  • 1zucchina
  • 100 gpiselli surgelati
  • 50 gfunghi secchi (shitake)
  • 2uova
  • 2 tazze da caffèriso Basmati
  • 4 tazze da caffèacqua
  • q.b.salsa di soia
  • q.b.olio vegetale

Preparazione

  1. riso fritto vegetariano
  2. Iniziate a preparare le uova. Condite due uova, sbattendole leggermente, con un pizzico di sale. Versatele in una wok bollente, con un paio di cucchiai di olio vegetale e lavoratele con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere delle uova strapazzate. Togliete dal fuoco e tenete da parte.
    Mettete 50 gr di funghi secchi shitake in ammollo per 20 minuti in acqua ben calda con 1 cucchiaino di zucchero ben sciolto.

  3. Preparate il riso: in Cina (ma anche nel resto dell’Asia Orientale), il riso si mangia come riempitivo.
    Mettete 2 tazzine piene di riso basmati in una ciotola capiente e lavatelo per bene, finché l’acqua non risulterà ben trasparente.
    Scolate e mettete in una pentola dal fondo spesso con 4 tazzine da caffè piene d’acqua (in pratica il doppio del peso del riso in acqua) e portate a ebollizione. Fate bollire finché la maggior parte del liquido in superficie non sarà evaporata, circa 15 minuti.
    Mescolate velocemente e controllate che tutta l’acqua sia ben assorbita, altrimenti proseguite la cottura a fiamma bassissima finquando non sarà tutta assorbita. Fate raffreddare per bene.

  4. Nel frattempo, preparate il condimento. Lavate e sbucciate 1 carota e 1 zucchina, tagliatele a dadini. Riprendete i funghi shitake, strizzateli ed eliminate il liquido in eccesso e i gambi. Tagliate a dadini le cappelle.
    Fate scongelare per bene 100 gr di piselli surgelati.

  5. Scaldate bene un wok o una padella capiente su fuoco alto. Versateci 1 cucchiaio e mezzo di olio vegetale (mais o arachidi, ma anche olio d’oliva delicato) e, quando sarà ben bollente, unite mezza cipolla, tritata finemente e saltatela per circa 30 secondi.

  6. Preparazione riso fritto

    Unite le verdure e saltate fin quando tutte le verdure non saranno morbide. Unite 1 cucchiaio di salsa di soia chiara, date un paio di mescolate.

  7. Una volta che il riso sarà ben freddo, versate nella wok e fate saltare per 3 minuti, facendo amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Spegnete la fiamma, fate riposare qualche minuto e unite 2 cucchiaini di olio vegetale, mescolate per bene e servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.