pancake con sciroppo

Ricetta pancakes leggeri

Ricetta pancake leggeri.
Siete a dieta e cercate una ricetta per dei pancake leggeri, senza uova e senza burro? Volete dei pancake che siano leggeri e light da poter mangiare senza sensi di colpa? Siete capitati nel posto giusto!
Si! Esistono davvero! I pancake light sono realtà! Leggeri, gustosi, questa ricetta vi conquisterà già dal primo morso: e, soprattutto, se non siete degli assi in cucina, potrete vantarvi di aver preparato una delizia in pochi semplici mosse (no, davvero, sono proprio facili). Siete ancora qui a leggere l’introduzione della ricetta dei pancake?? Perché non state già preparando l’occorrente??


Altre ricette:
Pancake (ricetta base)
Wheatcake (pancake tipici delle zone centrali degli USA)

pancake con sciroppo
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 – 8 pancake
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 150 gFarina 00 (debole)
  • 25 gZucchero di canna
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva (o vegetale, tipo mais)
  • 200 mlAcqua (circa)
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. pancake preparazione

    In una ciotola capiente, versate insieme 150 gr di farina 00 e 1 pizzico di sale. Mescolate per bene e poi unite 25 gr di zucchero di canna e 1 cucchiaino di lievito per dolci.

  2. Aggiungete 2 cucchiai di olio evo e, mescolando, versate 200 ml di acqua. Scrivo “circa” perchè il quantitativo dipende, anche in questo caso, dal tipo di farina utilizzato. Se utilizzate una farina forte, vi servirà meno acqua. Se ne utilizzate uno debole, invece, 200 ml sono sufficienti.
    La consistenza finale dovrà essere di una pastella liscia, omogenea e senza grumi.
    Fate riposare la pastella per almeno 30 minuti in frigorifero: questo aiuterà a cuocerla meglio.

  3. padella pancake

    Prendete una padella antiaderente, riscaldatela per bene sulla fiamma e versate 2 o 3 cucchiai di composto al suo interno. Io ho utilizzato un padellino di circa 12 cm di diametro, per rendere più omogenea la forma. Cuocete per 1 – 2 minuti: quando si saranno formate delle bolle sulla superficie, girate la frittella.

  4. Fate cuocere anche l’altro lato del pancake: quando si sarà dorato, ponetelo in un piatto e andate avanti a preparare i vostri pancake, finquando non avrete finito tutta la pastella.

  5. pancake

    Ora servite i vostri pancake con ciò che più preferite!
    Ovviamente ci vorrebbe del classico sciroppo d’acero, ma direi che una buona pallina di gelato, del cioccolato fuso o, perché no!, della frutta fresca, siano un’ottima alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.