Biscotti all’avena e uvetta

Quando hai una zia che non ama particolarmente i dolci, ma tu sei una nipote orribile e mangi lo zucchero direttamente dallo scatolo, quella povera donna deve ingegnarsi per farti la colazione quando vai a trovarla. E mia zia, che è un piccolo (perché è piccolina!) mostro in cucina, mi ha chiesto di trovarle dei biscotti con l’uvetta e me li ha preparati: ovviamente, poi, l’abbiamo rifatta insieme per metterla sul blog! Va detto che lei mi guardava solo e dava ordini… Secondo me era felicissima che qualcuno cucinasse al posto suo! Questa versione è quella di Chicchidimela.

Ingredienti:
x20 biscotti
  • 100 gr di fiocchi d’avena
  • 50 gr di farina 00
  • 80 gr di burro ben ammorbidito
  • 40 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 60 gr di uvetta
  • ½ cucchiaino di zenzero
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 50 gr di semi misti (girasole, zucca, lino…)

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°.Mettete in ammollo 60 gr di uvetta in acqua calda. Strizzatela dopo dieci minuti.
Lavorate 80 gr di burro morbido con 40 gr di zucchero, fino a quando otterrete un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l’uovo e mescolate per bene. Unite le spezie, 50 gr di farina, 100 gr di fiocchi d’avena e 50 gr di mix di semi. Infine, l’uvetta ben strizzata e mescolate.


Ricavate delle palline e con le mani schiacciatele per formare così i biscotti da sistemare su una teglia ricoperta di carta forno.
Cuocete in forno per circa 15 minuti o almeno fino a quando non saranno dotati. Lasciate raffreddare e mangiate!

Precedente Treccione di bufala in carrozza Successivo L’angolo del tè: shortbread al matcha

2 commenti su “Biscotti all’avena e uvetta

Lascia un commento