Geek Chicken: colazione alla Barriera #got

All’alba Jon si presentò nelle cucine. Hobb Tre dita gli diede la colazione per il Vecchio orso senza dire una parola. Quel giorno c’erano tre uova dal guscio marrone ben sode, pane fritto, una grossa fetta di prosciutto e una coppa di prugne cotte. E come ogni alba, Jon portò il tutto alla torre del re. 

Il Grande Inverno

Sarà una settimana impegnativa, manca pochissimo all’ultima stagione del Trono di Spade (GOT, per i più avezzi al termine), quindi ho deciso di riempire le vostre bacheche di ricette riprese proprio dai libri e dal telefilm che hanno traviato la mia mente negli ultimi, boh, 8 anni? Partiamo con la Barriera!

Secondo le leggende, la Barriera fu eretta con l’aiuto dei giganti i quali, con la loro enorme forza fisica, posizionarono dei blocchi di ghiaccio issandoli. Può sussistere una parte di verità in ciò, per quanto, nei resoconti, i giganti siano descritti molto più grandi e poderoso di quanto non fosero nella realtà. Le medesime leggende dicono anche che i figli della foresta – che d’altronde non costruivano muri, né di pietra né di ghiaccio – contribuirono all’edificazione della Barriera usando le loro arti magiche.

Il mondo del Ghiaccio e del Fuoco
Ingredienti:
x un comandante della Barriera
  • 1 fetta di prosciutto cotto spessa
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di burro
  • 1 fetta di pane
  • Una manciata di prugne

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti

Preparazione.

Iniziate col preparare le uova sode. Ponete le uova in un pentolino capiente (assicuratevi che le uova siano integre!); versate acqua fino a ricoprire le uova. Mettete il pentolino sul fuoco e fate arrivare a bollore. Dal bollore calcolate circa 10 minuti di cottura. Togliete il pentolino dal fuoco e passatelo sotto acqua fredda corrente (potete anche tuffarle in acqua ghiacciata con ghiaccio al suo interno) in modo da freddare bene le uova.

Soffriggete la fetta di prosciutto con un paio di cucchiai di olio, facendo colorare entrambi i lati.

Infine, tostate il pane e imburratelo. Servite il tutto in un grande piatto: le uova, il prosciutto, il pane e una manciata di prugne secche!

Precedente Ceci croccanti Successivo Geek Chicken: gallette di Grande Inverno #got

4 commenti su “Geek Chicken: colazione alla Barriera #got

    • Mamma che schifezza! Ma ne mangiano, di cose strane ahahahah queste che ho scelto, erano le meno peggio… Anche se il mio pallino continua a rimanere la pidgeon pie!

Lascia un commento