I sani venerdì: filetto di sogliola alla mugnaia

Durante le mie scorribande tra le cose di mia madre, mi diverto a sfogliare i suoi vecchi libroni da cucina anni 80. Si trovano tantissime cose a base esclusivamente di burro e/o margarina! E, sopratutto, tanti dolci (io li adoro!)! Ma la ricetta che mi ha colpito di più questa settimana è stata proprio questa: c’è il burro anche qui, ma mangiarlo ogni tanto non ci ucciderà di certo, vero? Poi la ricetta è davvero facile e veloce da fare e… Tanto sana!

Ingredienti:
x4 persone

  • 8 filetti di sogliole surgelate
  • 1 bicchiere colmo di latte (250 ml)
  • 100 gr di burro
  • 1 limone
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • farina q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Preparazione:

Immergete i filetti di sogliola in una pirofila e irrorateli con 250 ml di latte. Lasciateli riposare per circa 10 minuti, girandoli di tanto in tanto nel caso il latte non dovesse ricoprirli completamente.

Ora infarinate bene da entrambi i lati i filetti, dopo averli scolati dal latte.

Nel frattempo, in una padella capiente, sciogliete il burro. Quando sarà ben caldo, immergete i filetti e cuoceteli con attenzione da entrambi i lati per circa 5 minuti o finchè non saranno diventati dorati.

Preparate un battuto di prezzemolo e, una volta pronti i filetti, cospargetelo sulla superficie del filetto. Spruzzate il succo di limone e, infine, versate il burro rimasto nella pentola sopra la sogliola.


La sogliola è un pesce che contiene moltissime proteine e pochi grassi: è quindi adatta a delle diete ipocaloriche e dirette ad abbassare il livello del colesterolo cattivo nel sangue. Contiene anche moltissimo fosforo, che favorisce lo sviluppo delle ossa e dei denti nei bambini.

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Geek Chicken: Carol's Cookies #TWD Successivo I menù fuori casa: panino con marmellata di ciliegie, spinaci e formaggio brie

2 commenti su “I sani venerdì: filetto di sogliola alla mugnaia

  1. Questa ricetta deve essere fatta con il burro guai a cambiarla e poi lo dicono anche gli chef che il burro non va demonizzato. a me poi la sogliola fatta così piace tanto

    • Verissimo! Adesso tutti a cercare alternative più leggere, ma in realtà ho letto da poco un articolo in cui il burro veniva difeso a spada tratta… Che bello che sei nel club love burro! <3

Lascia un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.