Pollo alle arachidi

Stavo cercando di scoprire se questo piatto fosse davvero cinese oppure fosse la solita invenzione occidentale, ma le mie ricerche non hanno dato buoni frutti! Ma, pensavo… Le mandorle sono croccanti, sono frutta secca, invece le arachidi no (lo sapevate?), ma sono comunque croccati e sono davvero un ottimo sostituto al classicissimo pollo alle mandorle!

Ingredienti:
x4 persone

  • 500 gr di petto di pollo
  • 1 albume
  • 2 cucchiaini di maizena (amido di mais)
  • Sale q.b.
  • 75 gr di arachidi già sgusciati
  • 300 ml di olio di arachidi o vegeale o acqua
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 cucchiaini di aglio tritati
  • 1 cucchiaino di zenzero tritato finemente
  • 2 cucchiaini di cipollotti, tritati finemente
  • 2 cucchiai di vino dolce
  • 1 cucchiaio e mezzo di salsa di soia

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti    

Preparazione:

Tagliate 500 gr di petto di pollo a cubetti più o meno regolari. Mescolateli in una ciotola con l’albume, 2 cucchiaini di maizena e 1 cucchiaino di sale; mettete in frigo per circa 20 minuti. Scaldate bene un wok o una padella capiente, poi versateci i 300 ml di olio.* Quando è bollente, togliete il wok dal fuoco e unite subito il pollo, mescolando vigorosamente per evitare che si atacchino. Dopo 2 minuti, quando il pollo è diventato bianco, scolatelo rapidamente in una ciotola ed eliminate l’olio.

Pulite il wok (o la padella) con carta da cucina; scaldatelo e, quando sarà ben rovente, unite 1 cucchiaio di olio. Unite 75 gr di arachidi e saltateli in padella per circa 1 minuto, in modo da tostarli. Toglieteli dal wok e mettete anche questi da parte. Ora saltate nel wok 2 cucchiaini di aglio tritato finemente, 1 cucchiaino di zenzero tritato e 2 cucchiai di cipollotti tritati per qualche secondo. Rimetteteci le arachidi con 2 cucchiai di vino dolce, mezzo cucchiaio di salsa di soia e il pollo, saltate il tutto per 2 minuti. Servite subito ben caldo.

Ottimo servito con del riso bianco!

*ho letto un’interessante alternativa molto più salutare alla cottura in olio: portate ad ebollizione 300 ml di acqua in una wok o una padella capiente. Toglietela dal fuoco e metteteci subito i pezzi di pollo, mescolando con forza per evitare che si attacchino. Dopo 2 minuti, quando il pollo è diventato bianco, scolatelo rapidamente in un colino di acciaio inossidabile, poggiato su una ciotola, eliminate l’acqua e proseguite la ricetta.

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su TWITTER!

4 Risposte a “Pollo alle arachidi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: