Biscotti di San Valentino

Quest’anno è un altro di quegl’anni brutti per chi ha un blog: infatti, San Valentino e Carnevale capitano con un solo giorno di distacco l’uno dall’altro! Quindi ho iniziato a cercare idee già da gennaio ma, purtroppo, il plumcake col cuore nascosto l’hanno fatto tutti, i muffin che si tagliano ed escono i cuoricini li ho già fatti, quelli salati che sembrano dolci col cuore di bacon pure… Che cavolo faccio? I biscotti col cuore nascosto alle rose, mi sembra un ottimo compromesso!

Ingredienti:
x15 biscotti circa

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 75 gr di zucchero a velo (o 100 gr di zucchero bianco)
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di sciroppo alle rose
  • 2,5 gr di colorante rosso Colorgel

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 30 minuti
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di riposo: 15 – 20 minuti
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di riposo: 30 minuti
Tempo di cottura: 10 – 15 minuti

Preparazione:

Mescolate 300 gr di farina e 75 gr di zucchero a velo con 100 gr burro tagliato a pezzi fino ad ottenere un composto granuloso.
Unite le 2 uova leggermente sbattute e lavorate il tutto fino ad ottenere un bel panetto sodo e compatto.
Create un salsicciotto e tagliate in due parti, una leggermente più piccola dell’altra. Mettete la parte più grande nella pellicola per alimenti e poi in frigo a riposare.

Unite al panetto più piccolo 1 cucchiaio di sciroppo alle rose e 2,5 gr (3 o 4 gocce) di colorante alimentare rosso in gel e, nel caso dovesse diventare troppo appiccicoso, spolverizzate con un po’ di farina. Lavorate l’impasto, tirando e strappando la pasta, fino a quando non si sarà colorata del tutto e poi mettete in frigo a riposare per almeno 30 minuti.

Stendete la pasta rossa fino a uno spessore di 0,5 cm e create tanti cuoricini di circa 3-4 cm di altezza, fino a quando non avrete finito tutta la pasta. Metteteli in congelatore a riposare per una decina di minuti.

Sovrapponete ogni cuoricino e uniteli con una leggera spennellata di acqua, premendo leggermente per farli aderire l’uno all’altro, poi riponete con attenzione in congelatore (potete avvolgerli nella pellicola) per almeno un quarto d’ora.

Prendete ora la pasta frolla non colorata e create tante striscioline di pasta.

Riprendete il vostro cilindro di cuori e iniziate a incollare (letteralmente!) le strisce di pasta sulla superficie, fate aderire bene, saranno come un collante per i vostri cuori. Andate avanti fino a finire tutte le strisce. Con molta delicatezza, rotolate le mani il panetto ottenuto, fino a far sparire tutte le strisce e farlo diventare un unico panetto sodo. Se siete dei simpatici pigri come me, prendere gli avanzi di pasta, stendeteli con un mattarello e avvolgeteci il tutto, facendo aderire. Riavvolgete nella pellicola e fate riposare in congelatore per almeno 30 minuti.

Passato questo tempo, ricordate di preriscaldare il forno a 180°.

Prendete il vostro cilindro di pasta (assicuratevi che sia ben duro, altrimenti i biscotti usciranno tutti storti!) e tagliate con un coltello dalla lama sottile e affilata dei cerchietti di circa 1 cm l’uno.

Mettete in forno caldo a 180° per circa 10 – 15 minuti.

I biscotti sono pronti quando il sotto sarà colorato (inizierete a sentire anche un delizioso profumino di burro per tutta la casa!). Lasciate raffreddare per bene fuori dal forno e poi regalate a qualcuno di speciale, casomai in una bella scatolina!

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Girelle di Carnevale alla pera Successivo Cioccolata calda - Ricetta base

12 commenti su “Biscotti di San Valentino

    • Grazie mille!! Sono stati una faticata, ma il risultato finale n’è valsa la pena: peccato che portandoli nello zaino per regalarli, si son distrutti 🙁

Lascia un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.