I menù fuori casa: polpette con feta e piselli

Questo fantastico piatto, l’ho preso da una rivista, che purtroppo ora non riesco a trovare, quindi non posso dirvi né numero né nome del giornale 😂😂 fatto sta, che queste deliziose polpettine le ho portate con me, perché si possono preparare tranquillamente la sera e mangiarle a pranzo, casomai accompagnate da una deliziosa maionese vegana, più leggera e gustosa!
Queste polpette hanno spopolato, quando le ho portate con me, come al solito ho dovuto fare il cane randagio che non mangia da giorni per poterne conservare qualcuna per me!! 😂😂

Ingredienti:
x4 persone

  • 160 g di patate lesse
  • 150 gr di piselli cotti al vapore
  • 30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 gr di feta greca
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 1 ora
Tempo di cottura: 20 minuti
Preparazione:
Mettete in una ciotola 160 gr di patate tagliate a tocchetti, 30 gr di parmigiano grattugiato, 100 grdi  feta – anche questa a tocchetti – e l’uovo. Schiacciate il tutto con una forchetta, fino a renderlo omogeneo, ma allo stesso tempo granuloso.
Unite 150 gr di piselli e mescolate per bene, fino ad ottenere un bel composto compatto.
Fate riposare il composto in frigorifero per un’ora.
Trascorso questo tempo, con un cucchiaio raccogliete un po’ d’impasto e formate una pallina.
In un piatto, versate 2 cucchiai di pangrattato mescolato a 1 cucchiaio di semi di sesamo e tuffateci le polpettine ottenute all’interno. Rotolatele per bene, in modo da rivestirle per bene con questa panatura.
Preriscaldate il forno a 180°
Ricoprite una teglia con carta forno e iniziate a poggiarvi sopra le polpettine, abbastanza distanzate tra loro. Versate un filo d’olio su ogni polpetta, in modo che in cottura non si secchino troppo e rimangano morbide anche all’esterno.
Infornate in forno già caldo per 20 – 25 minuti a seconda della grandezza delle polpette. Saranno pronte quando saranno dorate in superficie.
Sono, ovviamente, ottime anche calde! Ma per portarle con voi, dovrete prima farle raffreddare e poi porle in un contenitore ermetico. La maionese che vi ho consigliato prima, potete metterla in un barattolino e portarla con voi insieme alle polpettine 😎.

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Pizza con i ciccioli Successivo I sani venerdì: spaghetti & broccoli

21 commenti su “I menù fuori casa: polpette con feta e piselli

  1. Ma l’uovo, che non hai messo negli ingredienti, va unito crudo o sodo? Devono essere buonissime, adesso vado a leggere la maionese vegana, da come l’hai descritta è sicuramente un ottimo accompagnamento per queste polpettine che credo di poter mangiare tranquillamente. Brava, come sempre. 😀

Lascia un commento