Grancereale al cioccolato

Qualche tempo fa sbirciai questa ricettina sul sito Vita in casa e decisi in quel preciso istante di provarla! Ovviamente, come una brava fudbloggher, ho lasciato la ricetta in archivio per un bel po’ di tempo… Forse troppo! Penso sia proprio arrivato il momento di mostrarvi una delle mie ricette preferite per dei biscotti sanissimi, facili da fare e, cosa più importante, pieni di cioccolato! E cosa volete di più? Ho già detto che sono buonissimi??

grancereale-al-cioccolato-4

Ingredienti:
x18 biscotti

  • 150 gr di farina integrale
  • 10 gr di cacao amaro in polvere
  • 90 gr di zucchero bianco
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 60 gr di farro soffiato
  • 100 gr di fiocchi d’avena
  • 30 gr di nocciole
  • 50 ml di olio di semi (o 40 ml di olio evo)
  • 100 ml di acqua

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 – 20 minuti (a seconda del forno: elettroventilato 15 – 20 minuti, forno a gas 10 – 15 minuti)

Preparazione:

In una ciotola ben capiente, unire la farina, il cacao in polvere, lo zucchero il lievito e i cereali. Tritare le nocciole ed aggiungerle nella ciotola e mescolare. Unire i liquidi agli ingredienti secchi e mescolare con le mani fino a quando non si sarà tutto ben amalgamato. Il composto rimarrà comunque un po’ sbricioloso.

Preriscaldate il forno a 180°.

Prelevate una pallina di impasto e posizionarla su una teglia ricoperta di carta forno (si attacca alla carta forno, quindi non vi conviene utilizzare la teglia imburrata e infarinata) e appiattitelo con il palmo della mano, fino allo spessore di un centimetro. Se volete una forma perfetta, utilizzate un coppa pasta di 4,5 cm, schiacciando all’interno con le dita o con lo stantuffo apposito. Io ho utilizzato questo metodo, bagnando nell’acqua ogni volta lo stantuffo, per evitare che questo faccia attaccare l’impasto.

Con questo metodo, sono usciti 18 biscotti di diametro di 8 cm.

Cuocete i Grancereale in forno caldo a 180° per circa 20 minuti (controllate i tempi di cottura riportati sopra!!), ma controllate che il sotto del biscotto sia colorato: significa che è pronto. Lasciate raffreddare e mangiate! Si conservano perfettamente in una scatola di latta e sono comodissimi da trasportare perché non si sbriciolano.

 

 

ilaria

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente I sani venerdì: broccolette (polpette di broccoli, senza glutine e vegan) Successivo Tiramisù al pistacchio

48 thoughts on “Grancereale al cioccolato

  1. Ho preparato già qualcosa del genere e posso confermare che sono buonissimi, i tuoi in più hanno il riso soffiato, appena lo compro proverò i tuoi.

  2. Con la scusa che sono un dolcetto proprio sano e salutare potrei mangiarne anche qualcuno in più, allora! ahahah Penso che piacerebbero tantissimo anche alla mia bimba, voglio provarli anch’io!

  3. Ma chi li compra più i grancereale? Qui abbiamo i grancereilaria che sono molto ma molto meglio….
    So che sarà sicuramente una domanda idiota ma, quando scrivi che si conservano in una “scatola di latte”, intendi di latta? O devo rivestire i panni di un indecoroso Mucciaccia e ricavare una scatola per i biscotti da un cartone del latte?
    Potrei pure farlo, ma non sono convinta che poi i biscotti sarebbero d’accordo nell’entrare in una semi-indefinita scatola di recupero 😀

Lascia un commento :)