I sani venerdì: l’insalata del riciclo

L’insalata è sicuramente uno dei piatti più salutari che possano esserci! All’interno ci si può mettere di tutto: fiori, frutti, semi, carne, pesce… E chi ne ha più ne metta! Ma quella che vi presento oggi, è un’insalatina davvero speciale: infatti richiama un tema importantissimo, che è quello dello spreco alimentare. E visto che possiamo abbinare tante cose in questo piatto, perché non mettere qualche rimasuglio di frigo? Ovviamente io vi do’ i miei, ma voi potete consigliare altre mille combinazioni con un commento! (e io poi vi dirò anche le proprietà dei miei ingredienti 😛 )

insalata-rapa-rossa-mela-spinaci-scarola-1

Ingredienti: x4 persone

  • 150 gr di spinacini freschi
  • 150 gr di lattuga
  • 150 gr di scarola fresca
  • 2 mele “Annurca”
  • 100 gr di rapa rossa già cotta
  • Olio evo q.b.
  • Il succo di 1/2 limone
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • Sale a piacere

Tempo di preparazione: 10 minuti

Preparazione:

Le mie raccomandazioni per questo piatto sono di pulire con molta attenzione tutta la verdura: sciacquate più volte e, se avete la possibilità, unite un po’ di bicarbonato per disinfettare il tutto. Strizzate il tutto e tagliate in pezzi, sia con le mani che con un coltello: ovviamente con quest’ultimo avrete delle foglie perfette!

Lavate e sbucciate la mela e tagliatela a fette sottili con una mandolina. Fate la stessa cosa con la rapa rossa.

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescolate per bene. A parte, in un piccolo barattolo o semplicemente in una ciotola, unite l’olio con il limone, 2 cucchiai di aceto di mele e un pizzico di sale, sbattete con vigore fino ad ottenere una soluzione chiara e schiumosa. Versate questa salsina sulla vostra insalata e mescolate per bene prima di servire.

ilaria


La rapa rossa è un importante elemento ripulitore del nostro organismo: aiuta ad eliminare il sangue dalle varie tossine, abbassando il livello del colesterolo cattivo.

Gli spinaci contengono tantissimi minerali e vitamine, tra cui il calcio che è utilissimo per chi pratica sport o per chi è in convalescenza da fratture.

Le mele hanno pochissime calorie e per questo rappresentano un utilissimo alleato delle persone a dieta. Fornisce un senso di sazietà e aiuta a regolare la flora batterica intestinale grazie al suo alto contenuto di fibre.

 Infine, la scarola, per molto sconosciuta! Il suo nome è anche indivia riccia ed era conosciutissima già dagli antichi, poiché aiuta a prevenire i mali stagionali, grazie alla presenza di vitamina B e vitamina A. Era utilizzata, infatti, come anti infiammatorio per mal di gola e febbri, ma in tempi recenti si è davvero scoperto che più se ne consuma e più si possono prevenire!

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente Chocolate chips, bacon & nuts cookies Successivo Crepes con crema al latte e carciofi

50 thoughts on “I sani venerdì: l’insalata del riciclo

  1. Ottima anche questa insalata, un bel incontro di sapori. Abbiamo mangiato qualche anno fa in Austria un’insalata mista con la rapa rossa e le tegoline che mio marito ancora se la ricorda come la più buona insalata che abbia mai mangiato

  2. Ho provato le rape bollite comprate già cotte e non mi sono piaciute per nulla ma ho letto che queste le hai bollite tu quindi il sapore sarà decisamente migliore.

    Le ho cercate spesso ma a quanto pare in Sardegna ancora nessuno le ha “importate” dal continente… dovrò piantarmele in balcone.. ah ah ah

  3. Ah, allora gli spinacini hanno lasciato il segno eh? 😉 Sto ridendo perchè, appena aperto il lettore ho letto: “L’insalata del riccio”, lo so, sono completamente fuori 😀
    Oggi ho comperato le rape per fare la ricetta che mi hai mandato: ho dovuto girare mezza città, d’altronde le rape in Friuli non languono sui banchi ma se ne stanno mezze ” ‘mbriache” tra le vinacce 😉 Complimenti per l’utilizzo della mela annurca, rara e preziosa <3

    • Sai che avrei potuto chiamarla anche così? Visto che ho usato l’indivia riccia!
      Che bello! Fammi sapere come viene, io sono curiosa di assaggiarla 🙁 sarà per la prossima trasferta in Toscana!

  4. Che bel colore hanno preso le mele con le rape! Ma tutto l’insieme è colorato e fresco, adoro queste insalate in cui si abbina frutta e verdura. Questa tua è ottima, sapori che si completano l’uno con l’altro come le note di un’armonia 😀 Brava, come sempre. <3 😀 <3

Lascia un commento :)