Zeppole di Natale

La ricetta di oggi si preparara come antipasto per la cena della Vigilia (vorrei dire: uno degli antipasti!), ma quest’anno mia madre ha preparato le zeppole con un giorno d’anticipo, quindi alla Vigilia non ci sono proprio arrivate ahahah tra una foto e l’altra io, mio padre e mia cugina le abbiamo mangiate tutte (ben 2 kg di zeppole!). Quindi già potete capire quanto siano buone… La ricetta è quella che nella mia famiglia si prepara da sempre, mamma l’ha imparata da sua nonna, modificando solo la presenza delle alici perché piacciono a mio padre (e a me!).

zeppole-di-natale-1

Ingredienti: x6 persone

  • 1 kg di farina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 20 gr di sale
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • Acqua q.b.
  • Alici sott’olio q.b. oppure una manciata di uva passa
  • Olio per friggere q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di lievitazione: 1 ora – 2 ore

Tempo di cottura: 10 minuti

Preparazione:

Sciogliete in un po’ di acqua calda il lievito con lo zucchero.

S’impasta la farina (a cui andrete ad aggiungere il sale) con acqua tiepida (fate attenzione a questo passaggio perché a seconda della farina che utilizzate – la 0 o la 00, a piacere – ci vorrà meno o più acqua). Unite il lievito e mescolate per bene. Ora farcite a piacere con le alici (oppure con l’uva passa), a secondo del vostro gusto personale. Ovviamente potete farle anche senza farcitura dentro! Se volete provare invece tutte e tre le ricette, potete dividere l’impasto in tre ciotola e farcirle come più volete 😀

Mettete a lievitare ben coperte in un luogo caldo per almeno un’ora (ma fate attenzione perché potrebbe volerci molto più tempo: premete con un dito la pasta e se il buchetto che si sarà formato si ritirerà velocemente, il vostro impasto è lievitato).

Iniziate a far riscalare una pentola piena di olio bollente e formate tanti pezzetti con le mani o con un cucchiaio che friggerete fino a quando non si saranno dorati. Scolate su carta da cucina assorbente e andate avanti fino a finire tutto l’impasto.

zeppole-di-natale-2 zeppole-di-natale-3

ilaria

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente I sani venerdì: insalata di Natale Successivo Scorze d'agrumi al cioccolato

46 thoughts on “Zeppole di Natale

  1. Quante ne ho mangiate, sin da piccola… ma ora sono anni che non ho più chi le preparava, purtroppo…a me piacciono semplici, senza aggiunta ne di alici ne di uvetta. Una tira l’altra …Buon anno!

  2. Nemmeno io conoscevo la versione salata, cone le acciughe devono essere la fine del mondo! Ah, da domani dieta 😉

Lascia un commento :)