Risotto con radicchio e salsiccia

Ho mentito quando andavo dicendo di non avere radicchio in casa? Purtroppo no. Questa ricetta è un po’ vecchiotta, era ora di tirarla fuori dal cilindro perché è tornato il mio periodo preferito! Io adoro il radicchio, l’indivia, la scarola, non so quali altre verdure della stessa famiglia… Insomma, mi piacciono le verdure! Ma cosa c’è di meglio del risotto? Io direi nulla, sono proprio un’italiana sbagliata a cui piace il riso, ma vogliamo parlare del risotto? Penso non ci sia proprio nulla da controbattere!

risotto-radicchio-e-salsiccia-2

Ingredienti: x4 persone

  • 4 cucchiai di riso Carnaroli di Sibari a persona
  • 300 gr di radicchio
  • ¼ cipolla bianca
  • 200 gr di salsiccia bianca (senza peperoncino)
  • 30 gr di burro
  • 2 – 3 cucchiai di olio evo
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • ¼ di bicchiere di vino rosso
  • 1 litro di brodo di verdure già pronto e tenuto in caldo

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Preparazione:

Tritate finemente la cipolla e ponetela in una padella molto capiente con qualche cucchiaio di olio evo. Fate rosolare a fiamma bassa per qualche minuti, fino a quando la cipolla non avrà cambiato colore. Unite il riso e fatelo tostare per bene, muovendolo di tanto in tanto, sfumate con il vino rosso e attendete che venga assorbito del tutto dai chicchi.

Incidete la salsiccia per toglierle la pelle e fatela rosolare per qualche minuto assieme al riso ancora tostato, poi iniziate ad aggiungere il brodo una mestolata alla volta, mescolando con vigore, in modo da non far attaccare nulla sul fondo. Unite anche il radicchio tagliato in piccoli pezzi e fate stufare per bene fino a quando non avrete finito di aggiungere tutto il brodo (ricordate che il brodo dev’essere sempre alla stessa temperatura del risotto, quindi tenetelo ben in caldo!).

Una volta che il riso sarà cotto, spegnete la fiamma e unite 30 gr di burro e il parmigiano e, mescolando sempre, fate mantecare per bene. Lasciate il risotto a riposo per qualche minuto, in modo da fargli assorbire i nuovi sapori e servite!

-Ilaria-

Il blog è anche su FACEBOOK!
Il blog è anche su GOOGLE+!
Il blog è anche su TWITTER!

Precedente I menù fuori casa: rotolo rustico semi integrale con formaggi e bacon Successivo I sani venerdì: green smoothie

73 thoughts on “Risotto con radicchio e salsiccia

  1. Ciao! Che piacere aver scoperto il tuo blog! Tanti complimenti per tutti i tuoi articoli! Ti seguo subito così da non perderne nemmeno uno!! Se fa piacere anche a te passa a trovarmi: brumettetime.it e fammi sapere cosa ne pensi!
    Baci, alla prossima

    E.

    • Guarda, passerei subitissimo, peccato che sono senza connessione e sto scrivendo tutto con il cellulare 🙁 se me lo ricordi nei prossimi giorni (che dicono che risolveranno il problema!), passo volentieri! Ora come ora non riesco a caricarlo 🙁

  2. Evviva il risotto! Evviva il risotto con radicchio e salsiccia, ottimo confort food per queste giornate piovose e noiose …

  3. Beh dai, anche noi siamo dei buoni produttori di riso. Magari poco ma di qualità…..e poi risotto al radicchio è fantastico (+ gorgonzola magari……)!

    • Moltissimo! L’Italia è il primo paese in Europa per produzione di riso… Ovviamente al mondo è la Cina, ma solo sono pure 1 miliardo ahahah
      Io adoro il risotto, ormai scritto anche sopra, però non mangerei altro! Il primo anno di università mi sono fatta venire una carenza di vitamina non ricordo quale perché non mangiavo più pasta e pane XD

Lascia un commento :)