Gelato al cioccolato, nocciole e peperoncino

Non sapevo, ma oggi è la giornata dei nonni. I miei genitori quest’anno sono diventati nonni per due volte e mia sorella e io abbiamo preparato una torta per loro e per nostra nonna, ma di questa vi parlo un altro giorno.

gelato-peperoncino-cioccolato-3

Con papà, abbiamo preparato una quantità industriale di gelati in giornata, lui si è presentato con tantissime uova, latte e panna per poterlo preparare e allora oggi ci mangiamo proprio questo gusto, gnam, che buono! Ci vuole solo una gelatiera ma, se non ce l’avete, potete usare il metodo alternativo che vi scriverò sotto (con gli stessi ingredienti!).

Ingredienti: x800 gr di gelato

  • 75 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di nocciole sgusciate e tritate
  • 1 uovo
  • 150 gr di zucchero bianco
  • 200 gr di panna per dolci da montare
  • 200 gr di latte
  • 3 – 4 mini peperoncini (ovviamente da modificare a vostro gusto)

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di congelamento (con la gelatiera): 20 – 25 minuti

Tempo di congelamento (senza la gelatiera): 1 – 2 ore

Preparazione:

Con la gelatiera: Fondere a bagnomaria il cioccolato con un po’ di latte e poi lasciate raffreddare. In un robot da cucina, lavorate tutti gli ingredienti insieme, fino ad ottenere una crema. Mettete il gelato nella gelatiera e fatela partire. La mia ci mette 20 minuti, mescola automaticamente il gelato e lo raffredda nello stesso istante, quindi, dopo questo tempo, il gelato può essere già mangiato! Ma ci sono anche altre gelatiere: alcune mescolano il gelato e poi il contenitore dev’essere messo in congelatore fino a quando il gelato non sarà diventato duro. Per questa operazione, seguite le istruzioni precise del vostro macchinario.

gelato-peperoncino-cioccolato-1

Senza gelatiera: Fondere a bagnomaria il cioccolato con un po’ di latte e poi lasciate raffreddare. In un robot da cucina, lavorate tutti gli ingredienti insieme, fino ad ottenere una crema. Mettete il gelato in un contenitore molto grande e mescolate per bene con una spatola, poi mettete in congelatore per almeno 30 minuti e rimescolate di nuovo. Fate questa operazione fino a quando il gelato non si sarà solidificato per bene.

gelato-peperoncino-cioccolato-2

-Ilaria-

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Precedente I sani venerdì: cavolo verza bollito Successivo Schiacciata con uva

60 thoughts on “Gelato al cioccolato, nocciole e peperoncino

  1. Che carino il tuo papà e voi che insieme preparate il gelato. Mi piace l’idea di accostare nel gelato alle nocciole il peperoncino (Max mi chiama “mangia fuoco” 😀 )

  2. Una vera delizia, adoro il gelato e preparato in casa con tutto il vostro amore deve essere il top!
    Buona domenica e un bacio!

  3. Cioccolato nocciole e peperoncino è un trio di quelli che “se non lo provi non ci credi”.
    Dopo aver letteralmente adorato il cioccolato fleur de sel e amato la piccante versione al peperoncino, penso che l’aggiunta delle nocciole sia il massimo….!

Lascia un commento :)