A cena con la lettura: Baka, Carl Kleiner ed Evelina Bratell

Inizia una nuova rubrica, che spero di riuscire a mantenere viva perché son mesi che mi ripropongo di scriverla, ma poi mi dimentico sempre qualcosa… Comunque, come avrete capito, parlerò di un’altra mia passione: i libri. Ma visto che siamo su un blog di cucina, cercherò di parlare di libri che trattano di argomenti – ovviamente – culinari 😀

Fatemi sapere che ne pensate, il primo libro della rubrica mi è stato regalato e lo trovate anche voi all’Ikea e, come ogni cosa dell’Ikea, va montato u.u

libro cucina (11)

Gli autori.

Carl Kleiner è uno dei più importanti foodphotografer del momento. Svedese, vive a Stoccolma ed è designer, fotografo, illustratore, visualizer, creativo. Evelina Bratell, invece, è una food stylist. I due hanno lavorato al progetto fotografico del libro Baka, ma le ricette sono state prese da un sito svedese.

libro cucina (3)Le ricette.

Il libro raccoglie 30 ricette di dolci tradizionali della cultura svedese, tutte con ingredienti da “montare”, in vero stile Ikea. Il titolo originale è Hembakat är Bast  che a quanto pare si traduce con la frase italiana “fatto in casa è meglio” (mi spiace, ma lo svedese ancora non ho deciso se impararlo oppure no 😛 ), mentre per la vendita in Italia è stato scelto il titolo Baka, che vuol dire “cuocere in forno”.

Lo sapevate che i cinnamon roll in realtà sono una ricetta svedese? Il dolce è diffusissimo negli Usa, quindi la maggiorparte delle persone pensa sia un dolce tipico (?) americano, ma in realtà è molto più vicino di quanto crediate alla vecchia Europa… Comunque: siete curiosi di provare la ricetta tradizionale? Nel libro c’è u.u
Conoscete la torta della principessa? Si tratta di una semisfera ricoperta di marzapane e decorata a piacere, una delle torte più difficili da ricreare per un pasticciere. Il nome in svedese è Prinsesstårta ed è infatti un altro dolce tipico di quegli meravigliosi luoghi freddi, diffuso anche in Finlandia.

Si ritrovano tantissimi dolci a base di frutti rossi, perché nel nord Europa sono diffusissimi: basti pensare che le fragole sono uno dei frutti utilizzato per preparare il Dolce della festa nazionale! (che trovate sempre sul libro)

Perché lo abbiamo scelto.libro cucina (2)

Per iniziare al meglio la rubrica, ci voleva qualcosa di estremamente bello visivamente e quindi ho pensato “cosa c’è di meglio del ricettario dell’Ikea?”. Purtroppo, a parte la ricetta dei biscotti di pan di zenzero, non ho mai tutti gli ingredienti per provare una ricetta perché, come detto, sono trascritti con degli ingredienti che potrei tranquillamente trovare in Svezia, ma sicuramente non al supermercato sotto casa. Probabilmente in qualche negozio ben fornito riuscirei a trovare tutto, nel frattempo lo contemplo e lo ammiro. Il prezzo è davvero bassissimo: 9.90 per un vero e proprio piccolo gioiello 🙂 Lo si può acquistare nella bottega svedese oppure tramite internet.

-Ilaria-

Precedente Gnocchi con asparagi e salsiccia Successivo Pasta asparagi e funghi

53 thoughts on “A cena con la lettura: Baka, Carl Kleiner ed Evelina Bratell

  1. Certo che il libro sembra davvero carino *_* quest’anno sarò andata all’ikea almeno 5 volte, ma non ho mica visto questo libro! Non va bene è_é
    Comunque di solito all’Ikea c’è un mini-supermercato svedese che vende soli prodotti svedesi…hai mai provato a dare un’occhiata? Mi piacerebbe vedere una qualche ricettina *_*

    • Ed è esattamente lì che sta nascosto questo libro! Si, lì hanno la melassa, ma dopo aver letto gli ingredienti dalla cioccolata ho preferito non comprarla! Voglio vedere prima da altre parti, casomai la trovo con ingredienti che non mi facciano venire i capelli bianchi XD

      • Ahahah ecco dove si trova! Ecco svelato il mistero! *non ho guardato bene* E’ vero la maggior parte dei prodotti ha degli ingredienti orridi, ma qualcosina si salva 😉 anche se è sempre meglio orientarsi verso qualcosa di cui ci si può fidare 😀

        • Io l’ho trovato per caso, perché un’amica voleva i biscotti allo zenzero, ma non riuscivamo a trovarli… E invece ho trovato questo libro! Poi i biscotti glieli ho fatti io XD (però senza melassa 🙁 )

  2. E’ un po’ che non vado ad Ikea…ogni volta che ci vado non ti dico le follie che spendo…amo quel posto! 🙂 Questo libro lo trovo fantastico, grazie per avermelo detto vado subito sul sito a vedere, mi hai stra incuriosito!
    Un bacione!
    unospicchiodimelone!

  3. Ma che bel salotto piacevole :). Approvo la rubrica sui libri, ma questo dell?ikea non solo non ce l’ho, non l’ho nemmeno mai visto! Ora me lo procuro, e quando faremo il raduno di noi fudbloggher, servirà da lasciapassare

  4. Si, si, lo sapevo che i cinnamon roll sono svedesi 😛 Gli americani volevano “fregarli” all’Europa 🙂 Ho capito che la prossima volta, invece che un “Billy” comprerò il libro, io ne ho uno sulle pulizie di casa 🙁

Lascia un commento :)