Verdure saltate


Mia madre mi ha regalato una mini wok per una-due persone! È troppo carina *-* quindi dovevo subito sperimentarla con una ricetta facile facile… Eccola 😀

Ingredienti:

  • 2 carote medie
  • 1 zucchina grande
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 30 gr di radice di zenzero
  • 4 cucchiai colmi di olio di semi
  • 1-2 cucchiai di salsa di soia

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Preparazione:

Lavate le verdure accuratamente. Sbucciate le carote e lo zenzero e tagliate tutto a listarelle, compresa la cipolla (se trovate un porro è meglio! Purtroppo era tardi per andarli a comprare… Mi rifarò!). Fate scaldare la wok a fiamma media/alta e versateci dentro l’olio, facendolo aderire su tutta la superficie della padella, anche i bordi. Una volta che sarà ben caldo, ponete le verdure tutte insieme e giratele velocemente con un cucchiaio di legno. Mantenete la fiamma abbastanza alta e, muovendo la wok in modo da far saltare le verdure al suo interno, continuate la cottura fino a quando non avranno cambiato colore. Insaporite con un po’ di salsa di soia, fate cuocere fino a quando non sarà evaporata (ci vorranno giusto pochi secondi) e poi servite.

verdure saltate cinesi (8)

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Precedente Pollo marinato allo zenzero Successivo Pizza cavolfiore

19 thoughts on “Verdure saltate

    • Lei ne ha un sacco davvero, certe che hanno visto la guerra (di mia nonna, insomma), senza manici, tutte ammaccate… Che conserva impunemente per sentimento! E ovviamente ne deve comprare sempre di nuove XD

  1. Ogni volta che giro per centri commerciali mi fermo ad ammirare i wok. Amo cucinare il basmati versione thai (l’unica cosa che mi riesce) e sogno di farli in una padella wok. PS: ottima ricetta!

Lascia un commento :)