Tè allo Strega


Siamo in periodo di Halloween, periodo di streghe, fantasmi e mostri! E cosa c’è di meglio del prodotto d’eccellenza della città delle streghe? Stiamo parlando di Benevento e del suo famoso liquore, lo Strega, conosciuto in tutto il mondo per il suo particolare colore giallo e il suo sapore dolciastro. Viene prodotto dal 1860 con circa 70 erbe, tra cui lo zafferano, la menta e il finocchio. Sapete perché si chiama così? Deve il nome alla credenza popolare secondo cui Benevento sarebbe la città dove si ritrovavano le Janare, ovvero le streghe. Sotto il noto noce della città, si riunivano da tutta Italia per poter praticare il Sabba, ovvero un convegno di streghe dove si sarebbe ritrovato anche il demonio.

tè allo strega (4)

La ricetta è stata presa dal libro che vedete in foto, che si può acquistare nel negozio Strega di Piazza Colonna o vi verrà dato direttamente in omaggio dopo una certa spesa (non chiedetemelo, è di mia madre!).

Ingredienti:

  • 1 tazza d’acqua
  • 2 cucchiai di liquore Strega
  • 1 cucchiaino di zucchero bianco
  • 1 cucchiaino di miele d’acacia (o altro a piacere)
  • 1 bustina di tè nero

Preparazione:

Riscaldate l’acqua e preparate il tè come scritto sulla confezione. Una volta che sarà pronto, unite lo Strega, il miele e lo zucchero. Mescolate fino a quando quest’ultimi non si saranno sciolti per bene.

Voilà! Servite! Davvero ottimo 😀

tè allo strega (9) tè allo strega (7)

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!
SEGUITECI SU TWITTER!

Precedente Polpette di zucca e prosciutto Successivo Mele allo Strega e noci

4 commenti su “Tè allo Strega

  1. Mamma mia, saranno cento anni che non vedo più sugli scaffali dei bar il liquore Strega col suo colore solare e il profumo di erbe! Era molto chic tenerne in casa una bottiglia negli anni ’50, oppure di liquore Galliano o di Millefiori Cucchi con il rametto di zucchero cristallizzato all’interno. Avevano lo stesso bellissimo colore dello Strega. Grazie per questa opportunità di ricordare…

    • Prego! 🙂 per me, invece, è normalissimo vederlo ovunque XD Figurati che adesso il bar Strega è stato aperto anche alla stazione di Napoli centrale, quindi quando torno a casa me lo trovo proprio davanti… Torno a casa e passo davanti la fabbrica, potrei farmici la casa!

Lascia un commento :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.