Il caramello

Ultimamente stavamo ragionando sul fatto che non abbiamo mai messo la base per parecchie ricette e quindi abbiamo deciso di partire da una cosa che, per noi, è stata davvero difficile da fare: il caramello. Essì, perchè questo semplice sciroppo zuccherino è stata una croce assurda per i nostri primi tempi di blog, infatti eravamo arrivate al punto di rinunciare definitivamente a fare qualsiasi ricetta contenesse del caramello da fare in casa… E invece no! Non abbiamo rinunciato e alla fine abbiamo trovato la NOSTRA personale ricetta per far riuscirci 😀

Per preparare il caramello, come prima cosa vi servirà una pentola dal fondo molto spesso. Una in acciaio inox, ad esempio, è ottima per questa operazione.

Ingredienti:

  • 6/8 cucchiai colmi di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di acqua

Mettete dello zucchero in un pentolino dal fondo spesso con un cucchiaio di acqua e girate per farlo amalgamare bene. Cuocete a fiamma bassissima. Quando lo zucchero sarà simile alla sabbia, allora significa che si sta caramellando! (non mettete acqua perchè pensate di aver combinato un macello –> come abbiamo fatto noi, invece, la prima volta!) A poco a poco, infatti, questi granelli inizieranno a sciogliersi, continuate a mescolare per bene. Una volta che tutto lo zucchero sarà diventato liquido, allora il vostro caramello è pronto!

caramello SAM_5942 SAM_5945 SAM_5946

Il numero di cucchiai, ovvero 6-8, è importante: superato questo numero potrete mettere 2 cucchiai di acqua. Abbiamo sperimentato con un solo cucchiaio sia la versione da 6 che da 8 ma, superato questo numero, dovrete aumentare di poco le dosi d’acqua.

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!

Precedente Crostini di Giovanna Successivo Rustico con ricotta e spinaci

19 thoughts on “Il caramello

  1. Beh, la logica dice che non serve a molto metterci acqua, se poi la si fa evaporare tutta e si prosegue la cottura! Mi pare che, come per la maionese, si leggano i consigli più assurdi per il caramello, tra cui quello di non mescolare: non ho mai trovato qualcuno che desse una motivazione sensata per questo consiglio! Comunque, vi consiglio di dare un occhio anche qui: http://rigalimoni.com/2014/02/04/sciroppo-di-caramello/ 😉

  2. Io ho una ricetta con le stesse dosi ma assolutamente da non mescolare.. al massimo si può muovere la pentola per far girare il contenuto.. comunque si, credo sia stata la bestia nera di tutti. La prima volta ho tentato di fare del caramello partendo da uno sciroppo (dose acqua/zucchero 1:1) xD

  3. io l’ho fatto con zucchero , poi ho aggiunto acqua calda una volta tolto dal fuoco e ho aggiunto il miele…ma…non ho bruciato nulla!!! io adoro il caramello…………….io adoro un po’ tutto cio’ che è commestibile…

  4. Il caramello effettivamente è difficile da fare, ma sicuramente, quando riesce, da molta soddisfazione| La ricetta che ho io dice di non mescolare però.

Lascia un commento :)