Crostini di Giovanna


Ecco un’altra ricetta non preparata da noi e con un particolare ingrediente: voi conoscete la salsiccia rossa? Si tratta di un particolare salame prodotto nel beneventano, precisamente nel mio paese, nel quale si utilizzano peperoncini rossi calabresi e carne di maiale nero. Ringrazio Giovanna per avermi mandato questa ricetta così semplice, veloce e allo stesso tempo particolare 😀

crostini di giovanna (2)

-Ilaria-

Ingredienti: x15 bruschettine

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 200°.

Tagliare la frusta in 15 pezzi. Abbrustolire in una padella (o nel tostapane) solo un lato del pane. Nel frattempo, preparate una pastella formata dalla salsiccia e dallo stracchino. Una volta che il pane sarà pronto, prendete la parte non cotta e spalmateci sopra un po’ di composto di salsiccia e formaggio. Mettete in una teglia in forno caldo per circa 5 minuti (se non fossero abbastanza cotte secondo il vostro gusto personale, potete far stare le bruschette qualche minuto in più).

crostini di giovanna (5)

SEGUITECI SU FACEBOOK!
SEGUITECI SU GOOGLE+!

Precedente Tagliata con rucola e parmigiano Successivo Il caramello

12 thoughts on “Crostini di Giovanna

  1. Non ho questa salsiccia ma posso confermare che sono buoni anche con la ‘nduia calabrese.
    La frusta immagino sia un filone di pane.

  2. Questa è la classica ricettina speedy&easy conquista uomini! 🙂 Non avevo mai sentito parlare di “frusta” di pane. Il linguaggio culinario è tanto saporito quanto i manicaretti che anche voi ci aiutate a portare in tavola! Grazie a voi e alla vostra amica Giovanna.

  3. La settimana scorsa un’amica dei miei figli ne ha preparato un vassoi per un buffet. Con la salsiccia emiliana però. Buoni lo stesso. Questi piccanti devono essere molto gustosi!

Lascia un commento :)